The Quest for Piumino

| 37 commenti

Da quando la donna che amo s’è coalizzata coi miei amici, e tutti insieme hanno deciso che il mio piumino è una schifezza inguardabile, sono caduto in depressione. Non tanto per una qualche forma d’affetto per un capo d’abbigliamento ormai logoro, e col quale non sono entrato mai tanto in confidenza, solo buongiorno e buonasera, giusto per mantenere i rapporti civili. Ma piuttosto per la sopraggiunta necessità di procurarmi un nuovo piumino che risponda alle raffinate aspettative estetiche di tutti coloro che vogliono il mio bene, e in modo tanto sincero e schietto, che dio li abbia in gloria.

Che poi io la differenza tra piumino e piumone non l’avevo mai capita. E se non avessi dovuto mettere su casa in inverno e contemporaneamente rinnovare il mio guardaroba, probabilmente non ci sarei mai arrivato. E me ne starei ancora a dormire coperto da un giaccone, e a vagare per la città indossando una coperta per proteggermi dalle intemperie. Praticamente un clochard, ma con meno dignità.

Indi la necessità di procurarmi un nuovo piumino. E qui sono cazzi. Perché facendomi sommariamente, e in modo del tutto arbitrario, una cultura in materia, sono arrivato alla conclusione che i piumini si dividano in due macrocategorie generali, entrambe con una forte propensione a far apparire cretini coloro che li indossano.

Fenotipo 1 – Il vigile
Metà dei piumini di questo mondo ti fanno assomigliare a un vigile. Aspetto apparentemente sobrio, vagamente rigido e marziale, tascone grosse e posizionate un po’ ovunque, qualche borchietta qua e là. Sono i piumini meno estetici e più pratici. Quelli che tendono a scomparire nella mediocrità quando li indossi. Tanto per farti capire, non ti sogneresti mai di indossare un piumino del genere se dovessi cercare d’entrare nella discoteca più fica della tua regione. Mai. Non supereresti la selezione del raffinatone pelato e abbronzato in t-shirt che di solito ti squadra con disgusto dall’uscio del locale. Ma nel mesto tragitto verso la tua Fiat Punto, posteggiata a fatica in modo regolare a soli 2km di distanza, sentirai l’irrefrenabile impulso di multare tutte Porsche Carrera cagate di brutta maniera a pochi centimetri dall’ingresso VIP della discoteca. Ma poi ti ricorderai di non essere un vero vigile, nonostante il giaccone e l’aria incazzosa, e allora ti limiterai a pisciare sulla maniglia della portiera del guidatore, perché perdìo una soddisfazione devi pur togliertela.

Fenotipo 2- Bibendum
Che poi è l’omino Michelin, ma se avessi scritto "Omino Michelin", non avrei avuto la possibilità di farvi sentire ignoranti, e io a queste piccole soddisfazioni ci tengo. Ognuno ha le sue fisse.
Comunque. Non è detto che le cose ovvie siano per forza disprezzabili, e ci sono poche cose più ovvie di questa: l’altra metà dei piumini in commercio ti fa assomigliare al celebre omone di gomma, è un dato di fatto. Poi esistono differenze, corto, lungo, nero, blu, viola, birulò. Ma la variante estetica che preferisco, e che negli anni ha sempre rappresentato il trait d’union tra le varie tendenze è "Sacco della Rumenta".
Quel materiale plasticoso, lucido, molliccio, che ti fa venire voglia di prendere il tizio per la collottola e depositarlo nell’apposito cassonetto, ma solo nelle ore indicate, altrimenti quelli del Fenotipo 1 ti fanno un cazziatone. Di solito però chi indossa un piumino di tipo 2, con variante rumenta, tende ad essere un palestrato decerebrato, ma col collo molto grosso e con scarsissimo senso civico, e in discoteca riesce a entrarci come e quando vuole, perché è amicone col buttafuori.
Perciò sulla faccenda del cassonetto forse è meglio sorvolare.

Sono perplesso. Magari prendo un cappotto.

37 Comments

  1. Pensa che fanatica, avevo già spento il computer e stavo per uscire… l’ho riacceso per leggere il post sui piumini!!!
    Il cappotto è il capo più bello, ma per come vivi tu e per quanto sbrodoli e per tutti i kebab in cui entri non mi sembra così indicato. A me il piumino da vigile piace, mentre quello michelin no. Il piumone che hai preso invece è perfetto e caldo… peccato il copripiumone…

  2. (il risultato non è esattamente quello che avevo in mente. ma l’immagine è ok)

  3. O questo: <img alt="" src="http://www.veronaland.it/admin_piazza/images/piumino_vecchia_maniera%5B1%5D.jpg" />

    Ma soprattutto: com’è il piumino dello scandalo che hai ora?

  4. ma dai Blixxxa, il primo è un moncler da fighetto stronzo, o sbaglio? Io preferisco quello proposto da pablo.

  5. @marchesa: t’ha preso male, eh? il cappotto prima o poi mi servirà pure, ne ho già un paio entrambi sacrificabili con kebab vari. il copripiumone si scalderà, ha bisogno solo d’essere vissuto.

    @blixxxa: il moncler è molto fashion, pure troppo forse. e poi ha il telo lucido effetto rumenta, seppur blu. quello vintage è carino, a parte i colori, mi ricorda una vecchia giacca a vento (ah, quando si usava ancora questo termine) che avevo alle elementari o alle medie.
    quello che ho adesso, l’ho indossato miliardi di volte, perché è l’unica vera giacca invernale che ho da secoli. E’ un modello vigile, ma molto lineare. La cosa che viene contestata al suddetto giaccone è che pare essere troppo gonfio nelle maniche, cosa che peraltro succede in tutti i piumini, per definizione.

    @spassky: quello uno lo indossa nel sedere, al posto della scopa, per fare pulizie meno gorssolane.

  6. gorssolano diventa dopo che lo hai messo nel sedere quindi?

  7. se dovessi farmi le pulci per tutti i miei errori di battitura o d’italiano, avresti trovato un lavoro a tempo pieno, ma scarsamente retribuito!
    comunque sì, diventerebbe "grosso l’ano"

  8.  Doc oramai sei andato a vivere da solo, sei quindi abbastanza grande per possedere un buon cappotto.
    Non hai piu l’età per i piumini da gggiovane….

  9. il cappotto invecchia però…

  10. Oggi ho visto un bellissimo montgomery da trussardi. Era un po’ cappotto come montgomery. Via Amendola, passaci sabato mentre lavoro. E’ la via della granita, parallela a via Roma.

  11. Ma noooo! Cappotto e piumino mica sono intercambiabili! Si indossano in momenti assolutamente diversi:
    – freddo moderato, clima asciutto, occasioni fashion: cappotto;
    – freddo intenso, clima umido-molto umido-piovoso-nevoso, twentyfour-seven: piumino.
    Io sono una maniaca dei cappotti, e fierissima del mio cappotto militare acquisito praticamente aggratis a Bologna. Ma, ahimè, la mia onestà intellettuale mi obbliga a fare outing: NEL MIO ARMADIO RISIEDE UN PIUMINO MONCLER (però acquistato in saldo all’outlet).
    Mi volete ancora bene?
    Anonima Veneziana

  12. il tuo piumino fa schifo. E questo è un dato di fatto. Quindi sarebbe anche l’ora che lo cambiassi…e con cosa? La giacca a vento gialla è molto bella ma te la consiglierei più scura (marrone o nera). Secondo me staresti bene anche con questo http://maestrinipercaso.it/shopping/wp-content/uploads/2008/02/carhartt.jpg oppure con uno di questi  http://cgi.ebay.it/Offerta-Piumino-Duvet-Jacket-Uomo-D-&-G-RB0425-N2738_W0QQitemZ150401108794QQcmdZViewItemQQimsxZ20091230?IMSfp=TL091230212001r7966
    Anche se il cappotto ha il suo fascino. Pablo che è un noto sbrodolatore ne ha uno, regalatogli da me, ed è ancora miracolosamente intatto!  Il vostro subcomandante

  13. @panz: proprio per questo motivo non me lo posso permettere…

    @diazon: anche io invecchio, però, quindi potrebbe andare bene!

    @marchesa: sì, ho capito, ma trussardi mi suona costosissimo, anche in saldo

    @blixxxa: sì, penso anch’io che mi possano servire entrambi. il problema però è che anche i miei cappotti sono logori e vecchi. e io sono sempre più povero. e natale è lontano.

    @sub: belli entrambi, il secondo magari fa un po’ motociclista, ma è carino. però la pancia è scoperta. mica c’ho 20 anni, io….

  14. i soldi non sono un problema… comprati quello che vuoi e lascia da pagare…

    Che poi fai quello povero e intanto quando ti propongo un tappettino ikea storci il naso e fai il viziato!

  15. se lo fai tu forse qualcuno ci casca. se lo faccio io ne dubito.
    storco il naso perché è una merda, mica perché costa poco!

  16. ahh il piumino… sono così felice di non averne più bisogno!
    hai dimenticato il fenotipo bruco, evoluzione del bibendum, lungo fin quasi ai piedi, dritto e che se indossato con il cappuccio rende il suo meglio!
    Ah poi io ti consiglierei un bel giubbotto di jeans imbottito…. 🙂

  17. Dee: forse i tuoi ricordi sono deboli ma il giubotto di jeans imbottito anni’80 ce l’ha, ce l’ha… Il subcom

  18. se è per quello invecchiamo tutti, e ho due cappotti…

  19. allora… BASTA co’ sto piumino. Quello che ha va benissimo.

    Firmato Quello col giubbotto dei punti del benzinaio con gli elastici consunti

  20. Uh, adesso che so anche io del totopiumino, son curiosa 😀

  21. e comprati sto piumino! dai che ce la puoi fare a dare un colpo di straccio agli anni 80!

  22. Dovresti dare un’occhiata alle chiavi di ricerca nel live feed O_O

  23. @sub com: lo sapevo che qualcuno/a non la capiva, complimenti, hai vinto tu 🙂

  24. Buon giorno della marmotta !

  25. Ok, lo so che avete trattenuto il fiato per tutto questo tempo, ma l’attesa valeva la pena…

    HABEMUS PIUMINO!!!

    Ho preso praticamente il primo che ho visto e a un prezzo neppure poi regalato. Ma vaffanculo. Va bene così….

  26. sei unamerda! Noi ti abbiamo consigliato amorevolmente e tu che fai??? Ti comporti da uomo e entri nel primo negozio a babbo e ti compri un qulunque piumino??!! NON SI FA COSI’….Ora vogliamo le foto. Il tuo subcom

  27. è un Dolomite modello Bibendum sul blu, mi piace abbastanza, per quanto non sia abituato ai piumini…
    magari passo in negozio a farti apporre il sigillo d’approvazione!

  28. insomma è uguale a quello di prima! Il tuo subcom

  29. è totalmente diverso!
    quello di prima era un modello vigile, nero!
    ma li leggi i miei post o scrivi parole a caso?
    e avverti prima d’ammalarti che poi non ti trovo in negozio!

  30. Molto interessanti tutte le informazioni contenute in questo blog, mi è piaciuto molto, non solo di progettazione, ma dalla pagina di contenuto. Tutto è di buona qualità. Affascinante.

Rispondi

-->