La Posta dei Lettori

| 25 commenti

Ormai siamo arrivati all’ottava puntata di questa rubrica. Non riesco più a trovare modi fantasiosi per spiegare che roba è, quindi stavolta copioeincollo la spiegazione che ho messo la prima volta.

Ho sempre desiderato avere una rubrica in cui rispondo alle domande dei lettori, sento d’avere una spiccata sensibilità inespressa per queste faccende, ma purtroppo nessuno mi ha mai scritto. Avevo pensato di inventarmi le domande, ma poi ci ho riflettuto meglio: perché inventare quando ogni mese decine di persone arrivano qui cercando cose che non troveranno? Cose a cui, magari, avrei potuto rispondere se mi avessero scritto personalmente, invece che spulciare il blog con sufficienza, per il tempo necessario a capire d’aver sbagliato posto. Ecco un modo utile e diverso per guardare i referrers!

– Caro Dott. Hardla
  "vedo carolina marconi"
– H: Sempre meglio che vedere la Madonna, no? Con tutto il rispetto per la Madre di Dio, sospetto che la bonazza del grande fratello sia una visione più gradevole. Se proprio uno è condannato ad avere visioni, naturalmente. Con apparizioni di questo tipo ti sarà più facile adattarti all’ospedale psichiatrico. E non hai neppure tutte quelle fastidiose complicazioni religiose.

– Caro Dott. Hardla
  "legione straniera festa inviti"
– H: Sarà, tu fai quello che vuoi, se ne hai bisogno posso provare a recuperarteli. Ma io a una festa con solo uomini, militari, spesso ex pregiudicati, che parlano francese, in mezzo al deserto, e che è anni che non vedono una donna (e quindi si saranno arrangiati in altra maniera), beh, io a una festa del genere preferirei non andare. Poi tu sei liberissimo di fare come credi, beninteso…

– Caro Dott. Hardla
  "quel bastinchio è stazzo a battere i meali"
– H: Ecco, qui mi faccio serio, ma solo per un secondo, giuro. Ogni mese qualcuno capita qui cercando questa precisa frase. Niente di male, visto che me la sono inventata io, tempo fa, in QUESTO post. Sono curioso: vi è piaciuta così tanto?

– Caro Dott. Hardla
  "non mettere gli slip"
– H: No, non ti preoccupare, in genere io metto i boxer elasticizzati. Comunque cercherò di non farlo, grazie per il prezioso consiglio estetico.

– Caro Dott. Hardla
  "alle veline spuntano di striscia capezzoli"
– H: Ehehe, o sei informaticamente dislessico, o hanno i capezzoli tigrati. Dai, tira fuori le videocassette con tutti gli stacchetti registrati, da Alessia Merz in poi, e controlla per bene. E non dire di no, che lo so benissimo che ce li hai e che passi le ore a farti le pippe davanti alla tivvù, vecchio porco!

– Caro Dott. Hardla
  "bella trombona"
– H: Paaaazzzzzzaaaaaa!

– Caro Dott. Hardla
  "viva il goleador oscar prudente download"
– H: Ecco, da oggi La Posta dei Lettori diventa interattiva! Cercherò di soddisfare le vostre richieste, per quanto mi sarà possibile, e se ne avrò voglia. La canzone che cerchi è Stadium di Oscar Prudente, la celebre sigla di Domenica Sprint, quella che faceva "viva viiivaaaa… il goleador". E la trovi lì sulla colonna sinistra, nell’Area Download.

– Caro Dott. Hardla
  "c’e posta per te con maria di filippo"
– H: Oh, io non dovrei parlare perché sono il primo a guardare Grande Fratello e altra roba decisamente kitsch. Ma certe volte è proprio difficile non pensare male degli spettatori di certe trasmissioni. Tu sei messa davvero male.

– Caro Dott. Hardla
  "elena santarelli forza di gravità"
– H: Lei ne è ancora soggetta, per fortuna. Le sue tette, invece, l’hanno sconfitta tempo fa. Riescono a stare su in modo prodigioso. E emanano onde antigravità talmente potenti che fanno alzare anche caratteristiche anatomiche di parecchi maschi che le vedono, anche a distanza o in fotografia.

– Caro Dott. Hardla
  "ho trovato una macchina fotografica di una amica"
– H: Embé? Ti pare il caso di gridarlo ai quattro venti, su internient? Tienitela e stai zitto. Oppure restituiscila. Cazzo vuoi che ti dica?

– Caro Dott. Hardla
  "maniaco di corte lambruschini genova"
– H: Si, sono io. M’hai beccato, complimenti. Vedi a volte com’è facile? Proprio non capisco perché la polizia ci mette così tanto a trovare i colpevoli, basta andare su google e cercare"maniaco dell’ascensore" o "Ustica" e, tac, ecco lì il colpevole. A proposto, che è ‘sta roba del maniaco di Corte Labruschini? Io non l’ho mai sentita.

– Caro Dott. Hardla
  "polizia municipale bogliasco"
– H: Qui sarebbe meglio chiedere a Dedee, che ancora gli viene l’orticaria per una multa che ha preso 10 anni fa. Aveva parcheggiato con una ruota fuori dalle strisce. Un po’ come McEnroe in quella simpatica pubblicità della Seat (credo sia la Seat, non sono sicuro). E ha reagito allo stesso modo.

– Caro Dott. Hardla
  "ragazza mezza nuda in trasmissione"
– H: Cambia canale, troverai sicuramente un’altra trasmissione con ragazze tutte nude. Ormai le ragazze mezze nude ce l’ha pure "Protestantesimo" o "Sorgente di Vita".

– Caro Dott. Hardla
  "rimedi scrivania elettrostatica"
– H: Uhm, difficile lavorare quando la tua scrivania ti frigge le mani ogni volta che la tocchi. Hai provato a ricoprirla interamente con 624 Big Babol masticati e spalmati dappertutto? Non l’ho mai fatto, ma secondo me funziona: niente più scosse!

– Caro Dott. Hardla
  "tutto il meglio di alessando preziosi"
– H: Eccolo, in ordine alfabetico, spero ci stia tutto:
     … … … …

– Caro Dott. Hardla
  "verona nonna porca"
– H: Succedono cose strane a Verona. Conosco Nonna Papera, ma Nonna Porca non l’ho mai sentita nominare.

– Caro Dott. Hardla
  "www.possessione demoniaca e perversioni sessuali con piu’ partner.com"
– H: Sembra un sito interessante, grazie per la segnalazione. Io invece voglio aprire un altro genere di sito "www.gente che fa ricerche stronze su google e poi non capisce perché cazzo capita da me.com". Che dici, t’interessa?

– Caro Dott. Hardla
  "fun club di augusto de megni"
– H: FUN club? FUN? Cioé, passate le serate a farvi beffe del concorrente del Grande Fratello? Oh, vi capisco. Ma, lo stesso, preferisco non associarmi.

– Caro Dott. Hardla
  "tennista dimentica mutandine"
– H: Non è una dimenticanza. E’ una precisa scelta tattica per distrarre arbitri e giudici di linea. Un po’ come i calciatori che cercano di infinocchiare l’arbitro simulando falli da rigore. Ma devo ammettere che, per quanto sia deprecabile e antisportivo, l’espediente di queste tenniste è molto più gradevole.

– Caro Dott. Hardla
  "prove aldilà"
– H: Uhm, bravo, scelta accorta. Sempre meglio fare delle prove, per verificare se l’aldilà sarà di tuo gradimento. In fondo ci passerai l’eternità lì, e l’eternità è veramente un fottìo di tempo! Dunque, come fare? Potesti indurti un coma vigile e vivere un’esperienza di quasi-morte. Basta andare a letto e guardare tutta la programmazione notturna di Gabriele La Porta su Rai2, cercando di rimanere sveglio. Funziona, giuro! Però occhio, è pericoloso, potresti non risvegliarti. O svegliarti e parlare come Guzzanti, a Spassky è successo.

– Caro Dott. Hardla
  "storie sfiziose con morale"
– H: Ecco, lo sapevo. La religione rovina sempre tutto coi maledetti sensi di colpa. Hai tutto il diritto di voler sentire qualche bella storia sfiziosa, se vuoi, ma perché devi rovinarla con una morale finale? Abbi il coraggio delle tue perversioni, fidati di me, le storie più belle e sfiziose sono quelle senza una morale particolare o, ancora meglio, quelle decisamente amorali.

– Caro Dott. Hardla
  "costa più il gres o il parquet?"
– H: A parità di peso costa più il prosciutto crudo. Fa riflettere ‘sta cosa, ‘nevvero?

– Caro Dott. Hardla
  "pattinare tecniche"
– H: Guarda non sono un esperto. Ci ho provato un paio di volte e ho faticato come una bestia. La prima e fondamentale tecnica per pattinare è rimanere in piedi, sempre e comunque, su quei fottuti arnesi creati dal Dimonio.

25 Comments

  1. AHAHAHAHHAHAHAH sta rubbbbica è sempre la meglio 😀

    Le storie sfiziose con la morale mi ricordano un po’il referrer dello scorso mese, quello dei suoceri con cuore 😀

  2. a parte le solite ovvie, risate di 30 minuti, mi vien quasi da dire che – prima volta in 8 puntate – mi vien da capire un poco i poveri coglioni che cercano cose insulse, con grammatiche ancora più insulse.

    Mia sorella, mentre cercava su internet disegni in bianco e nero da colorare ha scritto (pedissequamente cito): “siti con disegni da colorare di principesse da scaricare”

    Mia sorella ha 13 anni, e non sa usare troppo bene il computer.

    Sarà la scusa valida anche per chi ha cercato http://www.possessione demoniaca e perversioni sessuali con piu’ partner.com”? Ai posteri l’HARDLA sentenza.

  3. randombaby: essì, effetivamente, parecchi miei lettori stanno solleticando il mio lato più sensibile, cercando di farmi scrivere qualcosa di meno stronzo. Invano.

    doc: si, anche io faccio molte ricerche stronze, cioé roba che magari ha un senso, nell’ottica di una ricerca su google. In italiano un po’ meno, ovviamente. Comunque dimentichi che c’è anche un passo fondamentale: scegliere di cliccare su un sito che palesemente non c’entra un cazo con quello che cercavi. E non è un passo da sottovalutare…

  4. Come sei fortunato, hardla, a me non mi scrive nessuno e i miei referees (4) si refereescono proprio a me….

    🙁

  5. >Comunque dimentichi che c’è anche un passo fondamentale: scegliere di cliccare su un sito che palesemente non c’entra un cazo con quello che cercavi.

    Anche io mi sono soffermata spesso (vabbè sì,spesso è un parolone) a riflettere (eh riflettere, pensare incuriosita va) a questa cosa: soprattutto quando notavo che il mio blog era, ad esempio, in 15esima pagina dei risultati dati per parola/frase cercata..al che mi dico..ma c’è così tanta gente che non ha nulla da fare?

    Sì è vero che anche io che vado a fare il controllo non sto meglio eh…

  6. Bello l’angolino del resuscita post!

  7. Mi farai collassare dal ridere prima o poi 😀

    Devo andare a leggermi gli arretrati, e cercherò di non bere o mangiare mentre leggo: non vorrei rimanerci secca.

    PS: bella la sezione resuscita post!

    Jana

  8. Torgul: la fortuna è relativa, tempo fa il blog di Spassky è stato preso di mira da migliaia di pedofili a causa di un paio di parole chiave molto incaute…

    randombaby: si vabbé ma un controllo ogni tanto è semplice curiosità, se lo facessi sempre saresti strana!

    kameilkane: grazie, era da un po’ che volevo farlo…

    jana: secondo me gli arretrati sono più divertenti, soprattutto i primi.

  9. cazzo mi viene ancora il nervoso se ci penso… bastarda vigilessa bagascia! alle ore 23:45 o una ruota sulle striscie pedonali! Effettivamente se avessi avuto una racchetta da tennis avrei fatto una scena simile!

  10. ah, l’hai scritto PRIMA del mio intervento… ti sei almeno pentito? ;-))

  11. orientprincess: dai, che ho proprio voglia di picchiare qualcuno…

    de: eggià, che anno era, tipo il ’94, l’anno dei mondiali, no?

    tambu: ma proprio per niente, anzi sono invidioso dei tuoi “come costruire una bomba atomica”, caspita ho già spiegato come fare un vibratore, non vedo l’ora di spiegare ciò che ho appreso ad Art Attack, cimentandomi in qualcosa di più sfizioso…

  12. non sono sicuro, mi sembra fossimo stati in quella birreria con anche i tavoli fuori che faceva l’anguria con macedonia e gelato. L’anno tra il 93 e il 95.

    De

  13. ah si, il Vagabondo. 93 forse non avevamo ancora preso il giro delle uscite di gruppo, non ricordo…

  14. ciao Hardlino!!! sto mettendo da parte anche io il top del top di quello che mi arriva sulla ref. lst… ^_^

    anche se i malcapitati che vengono sul mio blog cercano cose meno strane… di solito.

    ^_^

    Sadie

  15. forse perché tu sei una brava signorina e sei morigerata nel linguaggio… io parlo di cosacce: tetteculi, pisciamerda, cazzofiga… per questo tutti i maniaci vengono qui…

  16. fatastico!!! belli così non ne ho mai letti!

    e a proposito di maniaci, queste sono le keyword che hanno portato da me oggi:

    bambbola ramona (con 2 B)

    bambola ramona

    lapo col travone

    bambola ramona zinne

    in passato (momenti di gloria) ho vantato anche un:

    cazzo in culo bambola ramona

    altri miei pezzi forti sono stati:

    tette della capoclasse

    cane che dice mamma

  17. beh, non sono affatto male nemmeno i tuoi! io in realtà non scelgo i più osceni, cioé li scelgo solo se ci posso lavorare sopra bene. cerco di scegliere quelli su cui posso inventare delle sane cazzate da scrivere, se ti fai un giro lì su shinystats ne trovi di molto sfiziosi…

  18. guarda che da me è capitato qualcuno che cercava la parola Sperma, qualche tempo fa… io non ho mai (credo) paralto di sperma sul mio blog! e hanno cercato anche Valentina Spogliarellista……………

    Sadie

  19. basta che sia stata scritta, da qualche parte, per sbaglio o intenzionalmente.

    se fai una ricerca su google “sperma sadiebrasil” vedi che la parola incriminata compare almeno 2 volte sul tuo blog, una ad aosto 2005 e una a ottobre 2005… fai tu….

  20. “fun club di augusto de megni”

    ahahahhahahhahhahahahhahhahah

    ahahhahahahahahhhahahhahhahah

    mA MI FACCIA IL PAICERE, MI FACCIA!

  21. oddio, davvero?

    io ho scritto per due volte di sperma nel mio blog?

    ah si, una me la ricordo…

    ah siiii …. pure l’altra!!!!! 😉 😉

    Sadie

  22. ozilane: oh, magari poi intendeva davvero quello… naaaaaa….

    sadie: eggià, vedi che bello? i motori di ricerca sono la coscienza degli anni 2000. ma che sballo di frase che m’è venuta! mo’ la brevetto…

  23. Ehi, credo che un tuo cliente sia passato da me! Nei miei melferrer c’era un “foto dall’aldilà”!

    Che si stia procurando le “prove”?

  24. forse ha solo cambiato idea, invece che fare delle prove personalmente, ha deciso di non rischiare e di vedere se c’è qualcuno che ha fatto delle foto. e tutto per non guardare Gabriele La Porta. lo capisco, in fondo…

Rispondi

-->