Istantanee

| 63 commenti

Che gusto c’è ad avere cellulari fighissimi o macchine fotografiche digitali che riescono a riprendere pure i peli del naso di un nano da oltre 350 metri di distanza, se poi tutte queste meraviglie della tecnologia non le usiamo per immortalare robe assolutamente inutili che ci capitano davanti agli occhi?

CARTELLI DOUBLE-FACE


FRONTE
 

RETRO 

L’evento principale dell’estate genovese 2007 è stato "Fai impazzire il forestiero", una geniale iniziativa organizzata dalla pro-loco per allietare il soggiorno dei numerosi turisti in visita.

Da sempre maestri di simpatia e ospitalità, i genovesi hanno archittettato un gioco molto divertente, dal meccanismo per giunta davvero semplicissimo: si cambiano i nomi alle strade.

Tutto qui. Facile. Senza alcun preavviso, senza motivo apparente, e a scadenze assolutamente improvvisate, i cartelli coi nomi delle vie vengono cambiati di posto o addirittura sostituiti con altri, del tutto fasulli.

Ciò avviene in tutta la città, prestando naturalmente una particolare attenzione per i luoghi di interesse turistico, ma non limitandosi ad essi. All’uopo sono stati predisposti dei geniali cartelli stradali double-face con  doppia dicitura sul fronte e sul retro, in modo da rendere meno facile la toponomastica cittadina agli ignari visitatori, che a seconda del momento possono trovarsi di fronte un nome di strada qualsiasi. Basta sbullonare il cartello, girarlo e voià, il gioco è fatto.

Centinaia di macchine targate Dusseldorf o Torino o qualsiasi altra cosa, gireranno per ore tra le vie meno conosciute della città, alla ricerca dell’albergo, dell’acquario o magari dell’imbarco traghetti. Ciò darà loro modo di apprezzare tutte quelle caratteristiche zone della città che, se avessero seguito il loro programma originale, non avrebbero mai avuto modo l’occasione di conoscere.

Visto il grande successo della manifestazione, si pensa già all’edizione 2008. E’ allo studio una proposta molto sfiziosa che prevede la sostituzione non solo dei cartelli che indicano la via, ma pure di quelli che regolano il traffico. Finanziamenti in questo senso sarebbero già stanziati dalle lobby di assicurazioni e carrozzieri. Marta Vincenzi sta valutando la proposta.

QUESTIONE DI POMPE

Trovo meraviglioso in quanti e quali modi l’iniziativa privata può farsi largo nel difficile mondo degli affari. Ci vuole anche una bella fantasia.

Cioé, ad esempio a me non sarebbe mai venuto in mente di installare un distributore automatico di DVD porno dentro un distributore di benzina in pieno centro città.

Ed evidentemente avrei sbagliato, perché l’oggetto incuriosisce, con quella sua struttura rossa, con quel vetro puntillinato che crea l’effetto "vedo e non vedo" a stuzzicare la curiosità, insomma, in fondo ha un suo pubblico.
Perdìo, mica tutti hanno l’ADSL a casa, e posso capire che può essere imbarazzante chiedere "Vogliose Porcone Sodomizzate" all’edicolante che t’ha visto crescere e si ricorda ancora con nostalgia di quando andavi a chiedergli "Tiramolla" col tuo faccione biondo e quel sorriso bucato da denti da latte.

Tutto ok. Ma perché in un distributore di benzina? Forse che l’odore di gasolio è afrodisiaco?


COME BART

Che poi con l’ADSL non è che trovi solo roba porno. Cioé magari capita anche dell’altro. Tipo il film più atteso dell’estate. Che diciamocelo, non è che sia ‘sto granché. Però la sequenza introduttiva è grandiosa. Soprattutto quando Bart scrive sulla lavagna che non scaricherà illegalmente il film. Già. Da sbudellarsi dalle risate…

63 Comments

  1. Non l’ho mai visto ‘sto distributore, ma la collocazione è geniale.

    Si beccano un sacco di clienti occasionali che passavano di lì perhcé interessati a quell’altra pompa, e una volta che lo sanno sceglieranno quel distributore perché offre un servizio in più…

  2. zona corso quadrio, quasi davanti al mercato del pesce

  3. XDXD

    ad alassio il distributore ha una cosa simile ma con film per la famiglia.. eh come siamo provinciali noi..

  4. essì, noi della metropoli siamo così trasgressivi. quasi quasi chiedo a Lucignolo di venire a fare un servizio sulle trasgressioni dei giovani benzinai genovesi…

  5. Ma sai che da qualche parte l’avevo già vista una foto di un distributore di film porno dal benzinaio? Non so se era a Genova o meno.

    Forse Lucignolo se ne è già interessato!!!! 😀

  6. Ehi, ma hai aggiornato! 🙂

    Ecco cosa era quella foto sul tuo flickr!! 😀

  7. belin, ma la dovete smettere di spiarmi il flickr prima che scriva i post…

    allora avrai notato che il dettaglio dell’immagine non l’ho pubblicato…

    vabbè lo metto ora…

  8. E non è che ti spio… è che avendoti nei contatti mi si presentano le foto nuove in homepage…

  9. Belin! Noi atri sci che semmu alternativi! (…molto probabilmente non si scrive così ma…ai dont spik inglisc)

  10. ah, si. genova è la città più alternativa d’italia…. talmente alternativa che le persone si comportano tutte quante in modo normale solo per essere in controtendenza….

  11. Allora se ancora mi perdo per le vie di Genova, un motivo c’è, vedi?

    Me la fai una copia di “Vogliose Porcone Sodomizzate”, please?

  12. Ops! Ce n’era ancora una!

    Non si vede bene.. dovresti comprare un monitor qualche pollice più grande e provare a rifare la foto, magari.. 😀

  13. magari porto il film da mediaworld e mi faccio fotografare davanti a un LCD da 50 pollici, credo che in quel caso non avresti problemi a vedere per bene

  14. Non hanno mai sentito Grening &Co. che dire “non… non… non…” non fa altro che tirare voracemente l’effetto contrario?

    Passavo di qui…

    Un bacione e buonanotte

    Aleks

  15. beh, ma se uno vede quella scritta o ha già scricato il film, oppure è andato al cinema. in entrambi i casi è troppo tardi.

    oppure l’ha vista qui sul mio blog, e allora forse hai ragione tu, perché milioni di persone si saranno già fiondati a scaricarlo, nonostante io abbia detto che il film non è granché…

  16. spettacolo la cosa dei cartelli double face:)

  17. Ragionamento contorto ma… ok!

    Buonanotte e Sogni d’Oro.

    Un Bacione

    Aleks

  18. nessuno77: trovo anche molto significativo che venga segato un personaggio storico importante per far posto a uno storico locale e poco conosciuto. Insomma, la storia è di chi la racconta, non di chi la fa. E’ un insegnamento morale!

    alekskuntz: chiamala pure col suo nome, supercazzola…

  19. a me il film e’ piaciuto, e’ che siamo troppo abituati a vedere puntate di 20 minuti e in tutti questi anni la serie ha gia’ toccato una miriade di argomenti… comunque, de gustius

  20. distributore di film porno, pompa di benzina, mercato del pesce… non fa una grinza!

  21. Heilà!Testimonianza:sono in ferie nella mitica Borghetto “sotto spirito”….che culo, eh!No comment…….. DA SOLA-per giunta!Cercavo il numero civico 12……….. niente, tutti dispari,chiedo ad una gelataia, 2 anzianotti(veneti, credo) e un tizio in scooter- no answer- Forse Mooooooolto più in là- ok grazie, cerco- poi ho trovato, ma i civici sono un po’ in ordine sparso qui…….. o ognuno ha scelto il numero preferito!Comunque è tutto carino, farò gitarelle nei dintorni-qualcuno sa di sagre o fiere in questi giorni in Liguria?!GRRRRAZIE!

  22. dedee: si, ma i simpson è da un po’ di anni che non mi fanno più tanto ridere. prova a scaricarti i Griffin (in inglese Family Guy) e capisci la differenza…

    simmy74: beh, sabato a genova c’è la Notte Bianca, c’è un casino di roba bella in giro per la città…

    http://www.genovaurbanlab.it/

    per i numeri civici, se cerchi quelli dispari, guarda dall’altro lato della strada. qui funziona così… per non parlare dei numeri rossi, riservati ai negozi…

  23. Geniale :°D

    Magari ai camionisti arrapati mentre fanno benzina viene voglia di vedere un film porno e se lo prendono.. Ma poi in realtà come fanno a guardarlo non avendo il lettore dvd e la tv nel camion??

    Mah..

  24. Qui, invece, temo un avvento degli alpini…… vedo tante bandierine tricolore e adesivi con scritto”W gli alpini”……. cosa avranno voluto dire??????Magari è una cosa vecchia ma di cui andar fieri…..MA GENOVA…… nella noche blanca,sarà pericolosa per una donzella sola!?grazie comunque my infopoint!:))) ora guardo il link.ciau

  25. Troppo forse che non leggo nuove contribuzioni qui da te!

    Un bacione, notte

    Aleks

  26. starlina: per come guidano a volte, non escludo che ce l’abbiano davvero il dvd e la tv sul camion. anzi, secondo me hanno un maxischermo con impianto surround, che per guardare i porno è il massimo!

    simmy74: uh, un raduno alpino, che sballo. qualche anno fa hanno fatto il raduno nazionale qui e hanno invaso la città centinaia di migliaia di invasati con le piume. campeggiavano in qualsiasi aiuola sufficientemente grande da contenerli.

    per la notte bianca, anche se sei da sola non ti devi preoccupare. io probabilmente me ne starò inchiodato alle Cappe, che per l’occasione sono aperte (vedi link sulla colonna sinistra), ma magari qualche aitante giuovinotto che legge queste righe e che girerà per la città, si offre di dare protezione e ausilio a una donzella in difficoltà…

    aleks: hai ragione. lavoro troppo.

  27. Dintorni di Biella, benzinaio: pure noi vantiamo il distributore di dividì così.

    Il progresso avanza!

    Gu

  28. pensavo che a biella ci fossero solo distributori automatici di mobili aiazzone!

  29. Anche io, donzella gentile ma non troppo, ho bisogno di ausilio e protezione per domani sera!

    Non è che il Comune affitta gentiluomini per l’occasione? 😀

  30. magari prestanti cadetti vestiti in uniforme bianca, tipo ballo delle debuttanti?

  31. Perchè no? 🙂 🙂

    Accipicchia, ad averlo saputo già da allora di ‘sta cosa della notte bianca avrei potuto chedere all’equipaggio dell’Amerigo Vespucci se fosse disponibile…

  32. non si è offerto niuno:((( maledetti cavalieri inesistenti!Comunque preferisco le Cappe- a Torino fuggo sempre dalle notti bianche……. ora studio la strada se mi perdo piango, però potrei provare……. la tessera arci è sempre con me…… vediamo!

  33. simmy74, noi c’eravamo (a ore alterne) ma tu no! ti sei persa nei vicoli affollati?

  34. In casa Kutuzov e’ sorta la domanda: se uno e’ minorenne, puo’ comprare i pornazzi dal distributore in questione?

  35. domanda lecita. da quello che vedo nella foto, non ci sono impedimenti di sorta. quindi, la risposta è si.

    però ho visto che ultimamente stanno spuntando in città distributori automatici di sigarette che leggono il codice fiscale e altri documenti di tipo elettronico (non ricordo se le nuove patenti o cos’altro, erano in tutto tre documenti), per verificare che chi compra abbia l’età giusta. quindi in teoria il modo di controllare ci sarebbe…

  36. Avrei voluto esserci GIURO!sabato sera a casa con programmi TV DE MERDA e domenica mattina mi son svegliata senza capire cosa stesse succedendo…….dopo poco ho realizzato:LA BANDA degli alpini di Ceva sotto il balcone!Io , d’istinto, mi sono affacciata solo DOOOOOOPO ho realizzato di essere con la mia veste azzurra-dorata da letto, i capelli che facevano concorrenza ai raggi del sole e i segni del cuscino in faccia- nottataccia(bianca, anche la mia)!Ma senza un gancio sicuro da poter chiamare in caso mi fossi persa Mi sono scoraggiata- mannaia a mia!Vi siete divertiti?Manco a dirlo, vero?!ciauuuuu

  37. ero fermo al semaforo mi giro e che vedo il venditore automatico d dvd porno!esiste!

  38. simmy74: beh se mi scrivevi il numero te lo dicevo. la verità è che hai trovato un aitante alpino che t’ha fatto dimenticare tutto il resto. l’unico sotto i 65 anni, probabilmente….

    nessuno74: mica dico cazzate, io! cioé si, le dico, ma non stavolta…

  39. AurigaFenice:

    Bèh, dai… alla fine uno di quelli che era sull’Amerigo Vespucci ti ha accompagnato alla notte bianca! ;D

    Certo non era il più figo… però è simpaticissimerrimo! 😀 😀 😀

  40. cazzo, ho dimenticato ben 3 nessuno, nel mio ultimo commento….

  41. Beh, alto era alto… però non c’aveva la divisa 🙁 🙁

  42. Auiriga:

    Eh… il Comune di Genova… o_O

    …per risparmiare ha affittato i marinai taroccati!!! XD

    :*

  43. e se me lo dicevi prima……… va beh, non mancherò alla prossima artenativa- gli alpini?Avevi ragione, si accampano ovunque, hanno preso pioggia ed erano convinti che GLI ALTRI fossero anziani, quelli in spiaggia per le vacanze …… dovevano sorvegliare le varie madonne con bambino(crescita 0?! Non a Borghetto),ma si, ne ho addocchiato uno…… l’unico che FORSE, dopo tre bottiglie di grappa, poteva andare bene per un bacino al buio……

  44. però.

    tipo affascinante, quindi…

  45. belin, mi linki solo perché anche io ho visto un distributore di porno? motivo stravagante! ma chi sono io per discutere dei motivi altrui?

  46. Ma no … ti linko perchè sei bellissimo e bravissimo …

  47. si vede che ancora non mi conosci bene…

  48. Vabbè … ma c’hai una sorella-figa ?

  49. Of course!

    TWO nice pussies live with Hardla! 🙂

  50. Mi domando se Bufalo70 si sia fermato su queste amene pagine perchè le apprezza o perchè vuole uscire (dico così per essere fine) con la minore delle tue sorelle…

  51. pensate quando scoprirà che sono figlio unico e che le pussies del commento di fry vanno intese nel senso veterinario del termine inglese…

  52. AurigaFenice:

    Dici “uscire” per non dire “entrare”?? ;D

  53. Ovviamente leggasi “uscire con” e “entrare in” 😀

  54. @ Hardla #53 : anche tu figlio unico ! Ma questa è sfiga …

  55. amiche?

    vicine di casa?

    ;D 😀 😀

  56. se avessi tanta merce disponibile non sarei single.

    o forse si, perché sono stronzo.

    ma questa è altra faccenda…

  57. @ Hardla : “[ … ] se avessi tanta merce disponibile non sarei single.

    o forse si, perché sono stronzo.”

    Mmmh … mi sa che io e te abbiamo parecchie cose in comune …

  58. mi spiace per te, allora…

Rispondi

-->