Demenza senile

| 38 commenti

Io me li ricordo, una volta erano divertenti. Ma sul serio. Pazzesco, a pensarci bene: ci fu un tempo in cui Aldo Giovanni e Giacomo facevano ridere. Ma di più, erano perfino diventati i comici più popolari d’Italia.

Si, ok, questo non significa nulla, in Italia abbiamo un concetto del comico che va oltre la mia comprensione. Ma poi perché "abbiamo"? Io certa merda mica la guardo, fosse per me la gente che definisce Boldi un comico andrebbe presa a scarpate sulle gengive, così, perché io sono tollerante e niente affatto snob.

Però loro, ripeto, un tempo facevano ridere sul serio. Facevano roba gradevole, spettacoli, film. Poi però è successo qualcosa. Non so cosa. Nel titolo ho suggerito la demenza senile, ma magari è morto quello che scriveva i loro testi. Oppure è scaduta la loro garanzia, fate voi. Ma io le loro pubblicità della Wind proprio non le reggo. Sono irritanti, fastidiose, non so come dire. Mi verrebbe tanta voglia di imparare a usare un fucile per dar loro il colpo di grazia, mi fa pena vederli agonizzare così. Con quell’irritante comportamento da bambini scemi. E basta, perdìo.

Che poi è solo un mio problema, o di pochi altri, visto che è parecchio tempo che vanno avanti con quegli spot significa che poi la gente li apprezza. Ma la fottuta gggente va pure a vedere Vacanze a Tahiti, e quindi che cacchio c’entra? Ho ragione io e basta. Oh.
Everybody dance now. Bah. Che pubblicità approssimativa….
Merda.

38 Comments

  1. C’è davvero da piangere, a pensare come si sono ridotti.

    Peccato, perché c’è stato un tempo in cui erano davvero incredibili. Ma fino a non molto fa, eh. Quando facevano le sagome nel BluNotte di De Luigi/Lucarelli erano molto buffi.

    Poi, il nulla.

    Mah.

    a.

  2. Ecco, “approssimativa” è proprio l’aggettivo che mai mi sarei immaginato di leggere. 🙂

    Ad ogni modo sono d’accordino.

    Nel senso che nelle pubblicità fanno gli stereotipi di Aldo Giovanni e Giacomo. Quelli più popolari. Credo, spero, mi auguro che a teatro abbiano mantenuto un po’ di originalità… A parte Tre uomini e una gamba i loro film sono penosi e al terzo ho smesso di vederli. La loro dimensione ideale è quella del teatro. I Corti è un piccolo gioiellino.

    E poi basta, ecco. 🙂

  3. scott.ronson: mah, ti dirò. io li ho persi di vista anche prima di lucarelli-“paura”-deluigi. In quello sketch a volte erano divertenti, talvolta erano un di più…

    seaweeds: perché quanti altri film hanno fatto? “I corti” però ha un fottio di anni, come pure “3 uomini e una gamba”. E nel frattempo?

  4. Che i soldi cambino la visione della comicità? Non per essere qualunquista, eh…..

  5. Quet’anno Carosello compie 50 anni. Se penso che gli spot uan volta li girava gente come Mario Bava, ho un motivo in più per buttar via il telecomando…Comunque i fantsmi di Aldo,Giovannni e Giacomo son penosi. Penso tu abbia ragione:è scaduta la garanzia.

  6. paolav: beh, la LORO visione, forse. la mia no. e neppure quella della brava gggente.

    contenebbia: e quindi ora ci tocca pagare per avere la riparazione. dei nostri testicoli frantumati, però.

  7. Anche a me le loro pubblicità non piacciono.

    Poco tempo fa ho visto “ANPLAGGHED AL CINEMA”, che credo sia del 2006. Alcune scene sono davvero esilaranti, tipo i corti. Anche la scenografia non era male con alcune trovate proprio simpatiche.

  8. bè… se ora a genova vedremo apparire scritte sui muri “aldo,giovanni e giacomo VERGOGNA!” sapremo chi accusare!

    ehehhehe

  9. secchin: boh. non l’ho visto. ma il fatto che abbiano proposto al cinema la registrazione di uno spettacolo teatrale mi puzza d’operazione commerciale. ma magari mi sbaglio.

    da0a10: abbrava, eccoti di nuovo! si parlava giusto di te con la tua amica paolav nel blog delle Cappe o in quello di Nube Che Corre, non ricordo.

  10. A questo proposito ricordo che siamo creditrici di una bevuta….:))))

  11. come “SIAMO”, tu mica hai giocato e vinto!

  12. anche io odio le pubblicità della wind. e odio la wind.

    l’unica cosa che mi fa ridere nella pubblicità è Giovanni (?) zebrato nascosto sulla poltrona….. ahuahauhau!!!

    Sadie

  13. Azz…mi sembrava che la sbevutazza l’avessi offerta solo alla vincitrice…. E c’ho provato…..

  14. sadie: eh, lo sapevo. tu sei troppo buona…

    paolav: guarda, potrei anche. ma è questione di principio, non di tirchieria. Cioé probabilmente io sarei anche tirchio, non so, ma intanto la roba del locale la pagano spassky e roja, quindi a me non m’importerebbe granché d’offrire un Rum Cooler in più. Ma poi che figura ci farei con le migliaia di affezionati lettori che hanno partecipato al concorso e che magari hanno solo sfiorato la vittoria finale? E che quindi non riceveranno MAI un rum cooler gratis da me? Certo, se ti procurassi una manleva firmata da ciascuno di loro e autenticata da notaio regolarmente iscritto all’albo, beh, forse, ma dico forse, potrei valutare l’opportunità di prepararne uno in più. ma dico FORSE, eh…

  15. La vedo dura….e se pensi non ci sia altra strada che la certificazione notarile….mi rassegnerò al dovuto pagamento…..:((((

  16. Beh, intanto hanno fatto Così è la vita, Chiedimi se sono felice, La leggenda di Al, John e Jack, Tu la conosci Claudia? e Anplagghed che era l’unico a ispirarmi essendo di nuovo uno spettacolo teatrale.

  17. Belin Hardla, ci hai proprio ragione da svendere su questi tre. Ma ancora di più sulla comicità di definire Boldi un comico. Saremo snob, forse, ma cacchio, la comicità è una roba seria.

  18. c’è un tempo per ogniuno, Villaggio era un comico fantastico prima di rincoglionirsi nelle riedizioni degli stessi sketch in Fantozzi

  19. paolav: senza contare il temutissimo esborso per la tessera ARCI che ti bollerà per sempre come Comunista. Inizia ad essere costosa ‘sta rimpatriata!

    seaweeds: credo di non averne visto neanche uno. ma non sono sicuro. però se li ho visti è segno che non sono poi memorabili…

    respiromare: appunto. ho i gusti sofisticati, far ridere me è un po’ come far parlare il pappagallo di Portobello. Mooolto difficile…

    dedee: verissimo. però Villaggio ci ha messo qualche anno a rincoglionirsi, seguendo il logico decorso senile. loro hanno vissuto l’intera parabola ascendente – vertice – discendente, in soli dieci dodici anni. e comunque ora me li trovo in tivvì tutti i giorni con ‘sti spot del cazzo…

  20. meglio de che? ci manca anche lo spam pubblicitario, adesso.

    meglio Cipango, allora.

  21. Azz, anche l’esborso proletario per la tessera…non l’avevo calcolato….

  22. Ciao Dottore!Ciao a tutti!come è andato il WE?

    riguardo a………

    Frankenstein jr. : ho letto che la famosa canzone “walk this way” degli Aerosmith prende il titolo da una gag in cui Marty Feldman dice appunto :walk this way giocando sul doppio senso di way -strada e way- modo.

    riguardo a……circoli Arci: mercoledì sera(25/04) andro’ in un circolo ARCI che adoro:il CASSETA POPULAR dove ci sarà cena e letture sulla resistenza-15 euro!Vi inviterei, ma è a Torino, non so voi.Riguardo a…….. comici:beh, io credo che ci siano pochi veri comici e che sia indubbiamente piu’ facile far piangere che far ridere.

  23. ovviamente gli spot non li vedo, ma non mi sorprende che siano odiosi. In quanto alla rapidita’ del decadimento senile, al giorno d’oggi, per colpa di internet e del terrorismo internazionale, accade tutto piu’ in fretta!

  24. paolav: essì. ne studiamo sempre una nuova…

    simmy74: beh, grazie, se leggi il post successivo sai già dove saremo il 25 sera: all’ospedale. però se capiti a genova siamo sempre dietro il bancone delle Antiche Cappe Rosse, siamo quasi sempre lì… (Spassky e Roja sempre, io molto spesso). Ah, carina la cosa di Feldman, non la sapevo!

    dedee: per non parlare delle Cavallette! molto più bastarde di quelle dell’epoca dei Blues Brothers…

  25. Bene!divertitevi allora! dalle premesse direi che sarà così e……..se nn ho piu’ notizie giovedì…..non preoccupatevi,ci penso io ad avvisare CHI L’HA VISTO con tutto l’itinerario per cercarvi, tanto loro arrivano prima di Carabinieri, Croce rossa e VdF-Buona giornata della liberazione a tutti!

  26. beh, non è che le cose che duranto tanto sono per forza gradevoli e gradite ai più… basti pensare alla DC, a buona domenica ecc… è che la gente rincoglionisce proprio

  27. simmy74: pensa un po’, siamo tornati tutti vivi!

    violadive: le religioni monoteiste… mike bongiorno…

    già già…

  28. In effetti sono quasi più comici gli spot della TIM col desica

  29. diciamo che se la giocano

  30. io ho versato calde lacrime quando per la prima volta li vedi a svendersi in quella pubblicità…

  31. Quella della funivia non era poi così malaccio

    Sono quelle più recenti che sono un po’ approssimative…

  32. wha: la prendi troppo seriamente… dai, addirittura piangere…

    fry: no, qui io sono piuttosto netto, mi fanno cagare tutte allo stesso modo…

  33. M’associo senza esitare alla feroce stroncatura.

  34. me ne compiaccio vieppiù

  35. si si ke vergogna…

    madò Poerelli…

  36. guarda non posso far altro che condividere!

    Rimpiango di tempi di mai dire gol…ho ancora la vhs con sposini che annuncia l’esplosione di una bomba atomica a mururoa dove c’era un nostro connazzionale e una volta partito il filmato c’era tafazzi che usciva dal mare ;( indimenticabile…

  37. uhm…

    lo zero comico….

    approposito, non c’entra niente, ma visto che m’è capitato diverse volte d’avere dei cloni, guarda un po’ l’avatar di da0a10 al commento #8. mi ricorda qualcosa….

Rispondi

-->