Capperthon

| 29 commenti

Adoro la solidarietà, soprattutto quando è liquida e alcoolica. E quando lo scopo è così nobile: far ripartire le Cappe Rosse il più velocemente e nel miglior modo possibile.

E quindi approfitto del mio blog per presentare il Capperthon, una serie di iniziative cazzone e divertenti per supportare il nostro circolo ARCI preferito, qui a Genova. A dire il vero è il mio circolo ARCI preferito nell’intero globo terracqueo e pure di tutto l’universo cognito ma soprattutto incognito. Anche perché io altri circoli fuori da Genova non ne conosco mica.

Si inizia questo mercoledì con una cena sociale a base di pansoti e salsa di noci, a Sori, da Edobar. Un’occasione per tenere i contatti con i vecchi soci e, possibilmente adescarne di nuove. Avete notato che ho scritto nuove, eh? No perché non vorrei che non si fosse notato il genere femminile. Non che non mi (ci, in effetti ci sono altri patetici sbandati senza fissa dimora emotiva tra noi) opponga alla presenza di chichessia. Ma se ‘hanno le bocce è meglio, che la stecca al limite ce la metto io. Uh, sarò troppo fine con le mie metafore stasera?

E con questa frase mi sono giocato chiunque poteva essere anche vagamente interessato ad intervenire, anzi, dopo averla riletta in effetti m’è passata pure a me la voglia. Il che significa che ora potete andare tranquillamente, giovini pulzelle, perché sarete al sicuro, io me ne starò a casa a vergognarmi di me stesso. Come faccio tutte le sere, peraltro. Oddìo, com’è difficile vivere.

Comunque, già che ci siamo, se poi qualcuno vuol prenotare le nuove tessere per il 2008, si legga qui come fare per sostenere attivamente la Cappe. A breve altre meravigliose iniziative.

AGGIORNAMENTO: Blogger che parteciperanno alla cena (i non blogger, sempre che ne esistano, non li sto a scrivere ma ce ne saranno parecchi pure di loro):

Si auspicano ulteriori adesioni.

29 Comments

  1. Ma il mercoledì sera è veramente impossibile per me…vabbè sarà per un’altra volta.

    Già che sono qua ti consiglio di organizzarti con Fry per venire nella mia cittadina a vedere una bella mostra, in giornata si può fare. Lui già sa.

    Ciao dottore

  2. Ti sto ancora aspettando nel mio di Circolo ARCI…porca pupazza!

    Un bacione e sogni d’oro

    Aleks

  3. Che poeta Hardla!!!! Per fortuna noi sappiamo che in realtà si un perfetto, romantico gentil-homme….

  4. ma a cosa volevi alludere? Non mi sembra che alle Cappe abbiano il biliardo?

  5. Patetico a tua sorella!!!!!

    De, guarda che qui i ragazzi sono in piena disperazione ormonale…

  6. Bello!!! *__*

    Quasi quasi vengo anch’io, ho sempre desiderato imparare il giuoco del biliardo…

  7. maredidirac: comunque organizzeremo altre iniziative, magari in giorni meno stronzi. è che mercoledì prendiamo due piccioni con una clava.

    aleks: è già tanto se riesco a uscire dal centro città per andare a Sori. un passo alla volta…

    paolav: ti confondi con qualcun altro…

    dedee: però io ci spero sempre che lo mettano.

    panchin: ah, perché tu ti tiri fuori, adesso?

    aurigafenice: è un gioco difficile ma molto coinvolgente.

  8. Evviva Capperthon!

    Oltre a tutto mi darà la possibilità di conoscere un po’ di blogger, visto che ormai le cene a loro dedicate non si fanno più da un po’.

    Non sono capace a giocare a biliardo e non mi è mai molto piaciuto, preferisco il baseball perchè mi piacciono gli sport in cui si usa la mazza!

    (La prossima frase sessista da caserma sarà premiata con una bambolina…gonfiabile)

  9. Auriga:

    Bene bene, allora io porto la mia stecca…

    …poi se tu non ci sei, giocherò con altre bocce…

  10. Fry, hai vinto una bambolina gonfiabile.

    Gioca con quella! 😛

  11. Diavolo d’un’Auriga…

    -_-”

    :(((((

  12. Io allora mi darò allo Squash, perché è l’unico sport che si può giocare… da soli! o_O”

  13. beh, oltre al biliardo non sottovalutate il potere evocativo del golf, con mazze palle e una buca. certo, la metafora finisce lì, perché infilare palle in buca alla lunga può essere fuorviante.

  14. …chiedere a Dedee per conferme…..

  15. Andre mi sa che l’unico sport che possiamo “evocare” fatto con la mazza sia quello della lippa….

    (http://www.nautilaus.com/il_ponte/giugno2002/lippa.htm)

  16. Ops, scusa ho sbagliato blog..

  17. secchin: mi sa di si.

    panchin: è troppo faticoso.

  18. Mazzate sulle palle come nel baseball a chi si astiene!

  19. Basta

    [..] No, è inutile, io ci rinuncio, non posso perdere delle ore a scrivere e poi regolarmente cancellare tutto perché la freccina del maus se ne va dove cazzo vuole lei. Avevo cominciato un post, breve, chiaro, dove dicevo una cosa su Capperth [..]

  20. apro grassetto e non lo chiudo

  21. vediamo se si è propagato.

    (Poi semmai lo cancelli)

  22. nope, tutto ok. si vede che a splinder hanno corretto il problema

  23. Bene. E’ già qualcosa. 🙂

    Se poi inseriscono la preview è ancora meglio.

    Perché su blogspot, purtroppo, non accettano le immagini nei commenti e non ha il riassuntino dei link agli ultimi commenti…

    (Anche se forse si potrebbe accrocchiar qualcosa coi feed RSS, a saperli usare, cosa che io non so fare, e poi i feed RSS sono piuttosto lenti ad aggiornarsi, quantomeno quelli di blogspot)

  24. No, non ci vengo.

    Non tanto perchè mi stiate antipatici, non tanto perchè è a sori, ma proprio perchè non c’ho una liraaaaaaa!!!!!

    In compenso appena si fa un capperthon non cenante ci vengo subbito!!

  25. e così Fry mi marina la lezione…!

  26. Da4coni:

    Eh, purtroppo sì.

    Però ora scrivo a Michiko: se viene alla lezione del venerdì ci vengo anche io.

  27. Peccato ch’io abiti a Bologna, ma mi pare che una tessera Arci fatta ad un circolo genovese valga su tutto il territorio nazionale, no ?

    Ho dato un’occhiata di là e ho visto che avete bagordeggiato … mi fa piacere !

    Mercoledì – da questa parte – siamo andati giù pari di negroamaro (non mi ricordo quante bottiglie mi sono bevuto …) e giovedì bis di cena russa chèz Bufalo

  28. da4coni: potevi marinarla pure tu! ok che sei l’insegnante, ma quando ti ricapitava una indigestione di pansoti in compagnia di un siffatto gruppo di bloggatori?

    torgul: un capperhon bevente?

    fry: mah, non saprei, dipende se hai anche i feed deio commenti, immagino

    bufalo70: si vale ovunque. buon per te e i tuoi bagordi, vi invidio la possibilità di bere vino e ubriacrvi mangiando. io devo pasteggiare a whisky e faccio sempre la figura del beone, anche se lo reggo bene, mentre invece quelli che si cappottano con due bicchieri di vinello o birra, loro sono normali….

Rispondi

-->