Voglio una sigaretta

| 65 commenti

Voglio una sigaretta
Voglio una sigaretta
Voglio una sigaretta
Sono 4 giorni che non fumo e sto iniziando solo ora a prenderci la mano.
Non mi piace l’espressione "smettere di fumare", fa sembrare tutto facile – Voglio una sigaretta – e immediato. Per come la vedo io, non si SMETTE di fumare – Voglio una sigaretta –  ma si DECIDE di non farlo. Si decide 10, cento, 1000 volte al giorno.
Voglio una sigaretta. E ogni volta devi confermare la tua decisione, sennò GAME OVER.

I primi due giorni, poi, sono avvilenti. Almeno per me. Voglio una sigaretta. Ho provato dolore fisico, ho dato un significato reale alla parola dipendenza. Voglio una sigaretta. Continui spasmi alla bocca dello stomaco, ho bevuto litri d’acqua per contrastarli. Voglio una sigaretta. Dopo le prime 48 ore poi passa il fastidio fisico. Rimane solo quello psicologico – Voglio una sigaretta – rimane il gesto automatico, il riflesso condizionato, fumarsi una sigaretta dopo aver pranzato o quando si controlla la posta. Voglio una sigaretta. Fino a 4 giorni fa fumavo circa due pacchetti al giorno, che in pratica vuol dire che io l’atto di accendermi la sigaretta – Voglio una sigaretta – lo associavo a qualsiasi azione compiuta nell’arco della giornata, nessuna esclusa.

Adesso mi rimane la voglia. La mano sinistra cerca un pacchetto invisibile sulla scrivania. Voglio una sigaretta. Certo non sto tutto il giorno a pensare al fumo, non più almeno, due giorni fa era quasi inevitabile. Ogni tanto però mi arrivano questi flash – Voglio una sigaretta – improvvisi. Sempre meno frequenti, grazie a Dio. Anche perché, pur essendo da sempre ghiotto di liquirizia – Voglio una sigaretta – se continuo a mangiare caramelle rischio di essere consumato dalla dissenteria, o magari mi esplodono tutte le arterie.

Voglio una sigaretta.

65 Comments

  1. Dai, su… che ce la puoi fare!

    Io sono due anni e mezzo che non fumo. Ora non ci penso neanche più.

    In compenso ho messo un nuovo avatar di quando mi facevo le canne…

  2. Prendine una delle mie.

    Image Hosted by ImageShack.us

  3. No c’è niente di più facile che smettere di fumare, lo faccio venti volte al giorno!

    Mark Twain

    (Jana)

  4. Beh in compenso non hai bevuto solo litri di h2o no?Dai resisti e pensa a quanti verdoni hai in tasca…ma a proposito di astinenze il pensiero che ho ogni due minuti…orca vacca mi sa che ho bisogno di un gallone di h2O…Panz

  5. Siamo tutti con te!!Har-dla! Har-dla!

  6. Per quando sei al computer, prova a metterti un secondo mouse su quel lato, così quando cerchi il pacchetto trovi un’altra cosa che ti riporta a fare quello che stavi facendo.

    Oggi sono mooolto saggio.

  7. strimpelo: bene, io non so se avrò ricadute, troppo presto per dirlo… l’avatar non è che si veda poi benissimo, ma forse è una tua scelta!

    juditta & jana 🙂

    panz: si ok, non c’è solo l’acqua per gonfiare lo stomaco. ma è di sicuro il mezzo più economico. altrimenti sputtando subito tutto il risparmio!

    roja: gra-zie! gra-zie!

  8. perbacco, una soluzione fantastica. due mouse! considerando che l’ha inventata uno che usa il Mac, che c’ha solo un pulsante sul mouse, beh, è geniale! due mouse, due pulsanti!

  9. Non parlare male dei Mac in mia presenza! Potrei scatenare un rissone.

    Ma, tornando alle sigarette, certo che hai scelto un momento difficile per smettere.

    Voglio dire, nell’arco del campionato non avresti potuto scegliere momento peggiore.

    Ma allora sti play-off con chi diavolo li giochiamo, avete qualche soffiata?

    Jana

  10. Si, ma sue mouse, due freccine….

    Senti, Hardla, non fare la mammoletta, io non fumo da 4 anni ormai, e sto una favola!

    Anch’io l’ho presa come te, non credendo che si possa “smettere”, ma non ho più fumato da quando un amico bastardo mi disse “inutile che ci provi, tanto non ci riesci”…

  11. jana: col teramo, direi. sempre che la salernitana non vinca un ricorso che ha presentato contro il teramo…

    torgul: gran bella prova! complimenti! io invece facevo il contrario, finché mi dicevano che dovevo smettere, non ci pensavo neppure. quando hanno smesso di rompermi il belino, allora ci ho provato…

  12. Ho smesso di fumare per sei mesi solo perchè avevo miseramente finito i soldi. Così, da un giorno all’altro.

    Ho un amico che per sei mesi, ogni volta che mi vedeva e io magari Mi distraevo o cose del genere, Me ne offriva puntualmente una, e Io per sei mesi gli ho sempre risposto di no.

    Poi un bel giorno Mi ha beccata estremamente nervosa da accettarla e ho meramente ricominciato da lì. Sob.

    Citazione dei Griffin:

    ‘Le sigarette hanno ucciso mio padre…e struprato mia madre!’

  13. Ecco, allora speriamo che la salernitana vinca il ricorso, di nuovo il teramo potrei non reggerlo.

    Jana

  14. io, che sono una bastarda, ti dico: fumati una bella lucky (strike)… buona, forte ma delicata, tostata……… hhmmmmmmmm…. adesso me ne fumo una. Vuoi???

    ^_^Sadie^_^

  15. Beh, devo dire che io ho avuto fortuna.

    Innanzitutto sono una testa di cazzo e se mi dici che non posso fare una cosa, è la volta che la faccio per davvero.

    Poi in quel periodo ho allentanto di molto (diciamo tagliato proprio) le frequentazioni con un po’ di gente, e sono rimasti gli amici non fumatori.

    In più, dopo un paio di mesi stai bene, il fumo di sigaretta di da’ fastidio, c’è la legge Sirchia, le sigarette costano come la rata di un mutuo, a ricominciare ci restano gli stronzi e i deboli di cuore, e pur se supino a tutti i casi della vita, a farmi schiavizzare da del tabacco pressato, no, grazie!

    P.S. questo significa che in questi 4 anni ho fumato qualche sigaretta (forse 3), mi sono fatto qualche canna (mmm forse un po’ più di 3), ho fumato sigari e tornerò dalla Virginia con un bel trinciato da pipa, ma fumare un totale di 20 sigarette in 4 anni è un piacere, non è una malattia!

  16. psycochic: si, ma il tuo amico è veramente stronzo a perseverare per sei mesi nella tentazione, lavora per qualche multinazionale del tabacco? si sofferma lungamente davanti alle scuole medie? grandiosa la citazione dei Griffin, by the way…

    jana: io la partita di ieri non l’ho vista. ho sentito che il teramo è in forma, e ha tenuto a riposo i due attaccanti titolari.. quindi qualsiasi altra squadra per noi è preferibile…

    sadie: c’è una cosa che devo dire, ho fumato per anni le più economiche, e non certo per il loro gusto…

    torgul: tutti ottimi motivi. per ora però penso ai soldi. non posso continuare a bruciarmeli così. e poi il piacere è diventato schiavitù, quindi vaffanculo…

  17. Beh, a proposito di gusto, sai qual’è il rituale (si potrebbe dire la prova del fumo) che ha sancito il mio allontanamento dal vizio?

    Dopo circa 8 mesi che non fumavo, durante un party post laurea su una terrazza romana, una gitane blu senza filtro smezzata con un mio ex-compagno pure lui ex-fumatore.

    Una libine, sono stato così bene che mi ha tolto la voglia anni….

  18. ehm, “per anni”…

    Splinder mi mangia le parole, poi sembro ubriaco…

    P.S. Hardla, non lo dire a nessuno, ma ti svelo un oscuro segreto dell’ex-fumatore:

    I soldi un po’ li risparmi, ma la maggior parte del budget sigarette finisce inevitabilmente nel budget alcool!!!

    Io, per me, sono contento, ho un sacco di amici non fumatori, ma quasi nessuno astemio!!!

  19. minchia! vuoi dire che il mio budget alcoolico aumenterà? più di così???

    ma devo proprio spenderli per altro alcool o posso pure comprarmi dei vestiti, una volta ogni tanto?

  20. La perseveranza è la virtù dei coglioni!!

  21. Beh, già coglione il 9 Aprile, puoi fare il coglione ancora un po’…

    Io poi ho perseverato pochissimo, dopo un paio di settimane non me ne fregava più niente di fumare, ed ero ben felice di potermi fare 4/5 birre in più a settimana!!

    Beh, se proprio vuoi, puoi comprarti dei vestiti, anche se voglio vedere come fai a berli, poi….

  22. sono d’accordo con Torgul, ho porvato a bermi una t-shirt ma non mi ha dato soddisfazioni, sumarla neppure…

    Bravo vecio, nobile intento!

    Coraggio, sento che lo sforzo scorre forte in te!

  23. Stringi i denti…

    attento a non farli scoppiare però!

  24. Perché nel frattempo non versi in una scatola i soldi risparmiati fino ad oggi? Ogni giorno ci aggiungi la cifra che avresti normalmente speso, così se non altro avrai un motivo in più (e persino visibile) per tenere duro.

    Dai Hardla sei tutti noi! 🙂

    Jana

  25. PsycoChic: la tua è un’affermazione sociologica o politica?

    torgul: a me non piace la birra, e neppure il vino. e la mia concentrazione massima di superalcoolici l’ho già raggiunta da un pezzo…

    dedee: grazie de, in realtà sta andando giù abbastanza liscia. dopo i primi due giorni non è stato poi troppo traumatico. il rischio ora è l’opposto, che riprenda a fumare perché intanto smettere è una cazzata…

    aleks: anche tu hai il bruxismo?

    jana: si, in effetti me l’hanno suggerito. ma preferisco sputtanarmeli quotidianamente ogni volta che ne ho l’opportunità…

  26. Mi sembri ZENO COSINI!! :))

  27. si, ok, citazione pertinente. ma io mica ho detto che è l’U.S.!

  28. ripeti con me:

    voglio nicorette

    voglio nicorette

    voglio nicorette

  29. per il momento riesco a farne a meno! anche se la versione céca ha un certo suo fascino esotico, devo ammettere…

  30. Resisti resisti!

    Se no ci penso io :-p

  31. Di notte digrigno e serro…

    ma di giorno la nicotina tiene a bada questo antisocialissimo difetto… occhio c’è chi non la smette più, denti piallati e poi una serie di altri problemi…

    smettere di fumare è una cosa seria… consulta il tuo medico!

    Non scherzo comunque troppo… se è forte il fenomeno senti qualcuno, soprattutto perchè può avere ripercussioni su sonno ed altro.

    E comunque tieni duro… farcela deve essere una soddisfazione

  32. Ero troppo serio…

    abbassiamo il livello culturale?

    W La Foca

  33. ‘azz che angoscia incredibile che mette illo post;però da brava fumatrice di lucky morbide quantità di pacchi al giorno due,mi associo empaticamente e comprendo.

    …w la foca!

  34. Nah, stavolta è a livello sociologico:)

    E Mi rifiuto connettere ancora il termine ‘coglioni’ alla politica se non per indicare chi c’è al governo (di qualsiasi fazione).

  35. Dai alla fine è meglio…pensa a quanto risparmi…:)

  36. Io sono come Mark Twain, perché veramente smettere di fumare è la cosa più semplice del mondo, e non c’è volta che la cosa non mi riesca.

  37. notato come il vizio del fumo stia diventando una specie di discriminante ricco-poveroo istruito-ignorante? Nonostante il prezzo e’ la classe operaia (o quel che ne resta) che fuma, mentre i ricchi laureati hanno smesso di fumare, e se ne vantano, cosi’ possono spendere i loro risparmi in modo migliore, per comprare la cocaina!

  38. aleks: si, eri decisamente troppo serio… apprezzo però la tua capacità di cambiare registro in modo repentino!

    morfeaviola: addirittura angoscia? perbacco, volevo solo fare un tentativo di stream of consciousness de noantri. comunque se ti può consolare adesso non è più così, mi capiterà 3-4 volte al giorno…

    psycochic: giusto, le parole sono importanti, e ognuna deve essere usata per lo scopo per cui è stata creata…

    spazzolaephon: da buon genovese è il mio primo pensiero… (e unico forse)

    fricat: anche tu sei uno scrittore americano morto?

    de: eh, ma lo sai, io mi colloco esattamente a metà, sono un laureato povero, per questo non fumo più ma non ho ancora iniziato a tirare di coca…

  39. ti auguro presto di trovare un lavoro!

  40. non ci crederai ma mentre ti leggo sto fumando una winston blu. (come cesare cremonini)

  41. Ti ho riletto due volte, ma non ho capito che cos’e’ che vuoi…

  42. de: grazie… hai per caso della cocaina da vendermi?

    ozilane: di cremonini non so nulla, ma le winston blu erano quelle che fumavo io…

    morgana: VOLEVO, il post è di qualche giorno fa…

  43. In 18h 50′ ho fumato 1/2 sigaretta. Per chi non mi conosce: fino a una settimana fa ne fumavo 20/25 al giorno. Lo dico se no sembra irrilevante.

  44. 20 o 25, non venti venticinquesimi. Ah ah, ho fregato l’ingegnere di turno che voleva fare la battuta!

  45. Sono Kutuzov.

  46. ah, quindi hai fumato UNA o DUE SIGARETTA… per lo stesso ragionamento…

  47. Avrei usato il plurale… Di’, com’e’ che le crisi di astinenza mi durano ogni giorno di piu’ anziche’ ogni giorno di meno?

    A me prendono alla testa e faccio fatica a mettere a fuoco.

    Ho deciso di fumare meno se no mi viene il cancro. 😉

    Kv

  48. meglio se smetti del tutto. io non so se sarei riuscito a limitarmi a 2-3 sigarette. senza contare che quelle 2-3 continuano a rifornire il corpo di nicotina, quindi è più difficile farsi passare la voglia…

    almeno credo, non so. posso parlare solo per me…

  49. E adesso come va? Io non smetto per scaramanzia…non si sa mai.

  50. adesso va che 3-4 volte al giorno avrei piacere a fumarmi una sigaretta, per il gusto. ma non lo faccio, è più facile rinunciare del tutto che gestire poche boccate di nicotina rubate alla mia coscienza. magari aspettando con impazienza il momento di poterne fumare un’altra. no, meglio mettersi il cuore in pace definitivamente.

  51. Ehhhh Hardla, è dura, durissima…

    Io per ora non ce la faccio, è troppo bello fumare. Voglio una sigaretta…

  52. quasi 3 settimane. non è poi così dura, anche se effettivamente ci sono momenti della giornata in cui mi farebbe piacere fumarmi una sigaretta.

  53. ho letto i tuoi tre post sull’aver smesso di fumare. non penso che a quello e sono solo 6 ore che non fumo. penso che se resisto tre giorni, poi diventerà più facile. e tornerò a leggere i tuoi post sperando che mi portino bene.

  54. anche io non penso che a quello

  55. marchesa: il mio consiglio è: non fidarti dei consigli, e dei racconti altrui. ognuno la vive a modo proprio e nessuno è in grado di dirti quello che devi fare. quello che ho scritto probabilmente vale solo per me, e valeva per me in quel preciso momento. in effetti erano mesi che pensavo allo smettere, ma non ero convinto, era più un “dovrei ma…”. poi una sera mi sono detto “domani non ne compro” e così ho fatto. tutto molto spontaneamente, senza grandi decisioni eroiche, che caricano solo d’aspettativa il gesto. io non m’aspettavo niente e quindi non avevo paura di fallire.

    anonimo: mi dispiace, ci sono cose migliori a cui pensare in continuazione!

  56. è il miglior consiglio che abbia ricevuto! in effetti ogni ex fumatore mi dice la sua: “devi tenerti un pacchetto in tasca, sapere di averle lì e non fumare”, oppure “per un po’ devi evitare le persone che fumano” ecc. Saprò se la mia strategia per smettere avrà funzionato solo tra qualche giorno…

    sul sensazionalismo pure hai ragione: quando il 2 agosto ho deciso di smettere ero così convinta che l’ho detto a mezzo mondo e l’ho detto da esaltata. Dopo 36 ore però ho ceduto e ho cominciato a mentire agli altri dicendo che avevo smesso e fumavo intanto di nascosto (poco, tanto… non fa differenza secondo me). Adesso sono a una svolta: ci provo, sono quasi 24 ore che non fumo; se ci riesco bene, altrimenti sarà l’ennesimo fallimento e mi ritroverò come prima di provarci, un’infelice fumatrice.

    Ma la cosa che mi è insopportabile è l’idea del fallimento, cioè di avere un obbiettivo e di non riuscire a raggiungerlo. Sarò felice se avrò smesso di fumare un giorno, e lo sarò per tutte le ragioni di tutti i fumatori (salute, soldi, libertà); ma soprattutto credo che potrò sentirmi orgogliosa, padrona di me ecc.

    scusa la logorrea, ma il mattino era il momento della sigaretta più preziosa, quella dopo la colazione.

    Quando avrò perso il vizio potrò davvero pensare ad altro e fare post sugli anniversari.

  57. Aiutatemi! Non riesco a pensare di smettere e mi faccio piu’ schifo del solito.

    Perche’ voi riuscite a voler smetterte e io no? E’ un mese che non fumo e, crampi a parte, sto peggio del primo giorno di astinenza, perche’ non ho piu’ la speranza di stare presto bene.

  58. Perche’ stai aspettando che grazie all’astinenza “succeda qualcosa”, invece non succedera` proprio niente.

    L’illuminazione non viene aspettandola.

    Oddio… sto parlando come un profeta. Proprio io che sono allergico ai profeti. E poi dicono che smettere di fumare non ha effetti collaterali!

    Anche io, come ti dissi l’ultima volta che ci vedemmo, non volevo voler smettere.

    E anche io non volevo proprio perche’ la sigaretta era l’unico appiglio per riempire il vuoto della mia giornata.

    Poi a un certo punto una sigaretta mi ha fatto star male: non mi e` piaciuta, non me la sono goduta, mi e` costata fatica. Allora ho detto: va be’, ma se e` per sostituire al malessere psicologico un malessere fisico… ma chi me lo fa fare? Non ne ho piu` voglia.

    E allora ho smesso di costringermi a respirare aria sporca.

    Ma e` proprio qui il punto: non e` che ho smesso e quindi mi e` passata la voglia.

    Proprio al contrario!

    Mi e` passata la voglia e quindi ho smesso.

  59. kutuzov, anche tu sei riuscita a smettere e dopo un mese non hai neanche più voglia di fumare. Al limite hai voglia di fare una cosa negativa…

  60. Piu` che di voglia di “fare una cosa negativa”, io parlerei -per la mia personale esperienza- di voglia di “riempire un vuoto”, di “smettere di pensare”, di avere qualcosa di fisicamente fastidioso a cui pensare per scacciare un psicologicamente fastidioso.

  61. …a proposito, Becky, hai da accendere?

  62. ma io sono così contenta di non fumare più! e da oggi sono anche a dieta. E forse mi taglierò i capelli!

  63. io so solo che prima – quando fumavo – stavo meglio. e, dopo aver smesso, quando speravo che prima o poi la voglia di fumare potesse andare via (i primi giorni addirittura pensavo di non voler piu’ fumare) stavo molto bene, mentre ora sto malissimo e penso che staro’ cosi’ finche’ non riprendero’ a fumare. e’ da Domenica alle 16 (+ o -) che voglio una sigaretta e che non penso ad altro.

  64. forse dovresti rileggere il libro?

    voglio dire, non sarà una tragedia se riprendi a fumare, ma magari visto che lo sforzo più grande l’hai fatto, perché non rileggi il libro e poi decidi?

Rispondi

-->