Understatement understood

| 31 commenti

hardla 32In casa mia eventi come ricorrenze, compleanni et similia, vengono accolti con un naturale disinteresse. Niente di osentato, sia chiaro, semplicemente naturale. Da piccolo ho avuto qualche festa di compleanno, e ricordo di essermi pure divertito, ma crescendo queste faccende hanno perso significato, come per i miei genitori, del resto. Quindi una pacca sulla spalla, un bacio sulla guancia e, ovvio, un regalo, sono più che sufficienti per me. Soprattutto se il regalo è un grandioso cofanetto coi DVD della Pantera Rosa. Ma questa è un’altra storia.
Alcuni miei amici, invece, amano celebrare con palloncini, striscioni e cappellini di carta: nulla di male, sia chiaro, anche se queste cose, superata una certa età, rischiano di sembrare un po’ artificiose. Io, almeno,  mi sentirei fuori posto in una festa così, soprattutto se il festeggiato fossi io. Perché un invitato può in qualsiasi momento defilarsi dietro una tenda di velluto e far finta di ammirare i ricami in rilievo, ma dal cosiddetto "protagonista" della serata ci si aspetta una certa partecipazione e una buona dose di entusiasmo. Qualità che, spesso, mi fa difetto.
Per fortuna i miei amici capiscono il mio naturale understatement e si regolano di conseguenza. Niente palloncini, niente festa: no George Clooney, no party. E il Martini lo sostituiamo con del Rum buono, che è pure meglio. Serate come quella di ieri, nella loro magnifica imperfezione, sono perfette. Per me, almeno. Un sabato sera passato a fare le cose che preferisco fare al sabato sera. Tutto molto naturale, senza forzature, senza bisogno di organizzazione. "Andre, stasera usciamo, vero?" – "Occhei". Fine. Ciò che rende speciale una serata come quella di ieri, e lo scrivo col rischio di smascherare il lato sentimentale di Andrea (che qui Hardla, una volta tanto, c’entra poco), è che molti dei miei più cari amici hanno trovato naturale fare in modo di esserci, senza inviti formali, tutti insieme. Quelli che ci sono sempre e quelli che magari hanno preso un aereo dalla Germania o si sono fatti 4 ore di macchina per arrivare. Che fosse anche il mio compleanno, in fondo, non era importante, per me come per loro. Ogni volta che succede, che sia il tre di dicembre o il 20 giugno, è comunque un’occasione speciale. Però il tre di dicembre mi fanno anche dei bei regali, e non posso certo dire che la cosa mi dia noia…

31 Comments

  1. mi serve unfavore se sei logato in splinder vai qua

    http://www.vipditurno.splinder.com/

    e scrivi nei commenti “salvo lo chic” grazie!!!

    anche x i lettori di qua…grazie mi fareste un piacer!!!

    x

  2. Belin! Mica avevo capito che ieri era il tuo compleanno!!

    Uhmmm… e quanti anni hai compiuto? ;o) 😀

    Auguri, anche se in ritardo.

    Un abbraccio e un bacio virtuali.

    :o)

  3. io non c’ero, quindi niente auguri. e niente regalo. niente di niente 😀

  4. Auguri anche se in ritardo 🙂

  5. o perbacco!

    bè non son proprio un’amica. e non c’ero il 3 dicembre.

    però gli auguri te li faccio lo stesso con un sacco di piacere!

    sul regalo magari passo…mica per nulla, eh?! è che non conosco i gusti!!;)

  6. ahh cazzo è vero ieri era il tuo compleanno! Vabbè il regalo te l’avevo fatto in anticipo da Frisco…

    😉

  7. Ma come non mi dici nulla!??????

    Ti avrei fatto gli *auguri* in tempo

  8. orientprincess: non sono stato molto in casa ultimamente, e ancor meno in me…

    dedee: vuoi dire che ieri non ti sei proprio reso conto di nulla? 😉

    da0a10: non c’eri il 3? che hai anche tu la macchina del tempo? sei passata dal 2 al 4 direttamente? altro che da0a10, da oggi ti chiamo da2a4! 😛

    serpe: grazie, ma giuro che non era un modo raffinato per farmeli fare!

    tambu: e allora niente ringraziamenti!

    aurigafenice: non ti sfugge nulla, eh? 😉 e io virtualmente ti ringrazio …

    lo_chic: eeeh?

  9. Semplicemente Auguri allora :o**

  10. signorina, aqualung: semplicemente tantissime grazie…

  11. AUGURI!

    Passare di qui mi tira sempre su… grazie!

    Kuntz e lo Scrivente

  12. okkei… oggi è il 6/12 …. e mi sento una merda!!!

    scusa grande H!!! auguri in ritardo!!!

    mio dio suonamalissimo….

  13. grazie a Kuntz, e pure allo Scrivente…

    a Senko posso dire che se volessi che ve ne ricordaste, inizierei a fare telefonate sospette qualche giorno prima, lasciando scivolare la parola “compleanno” nel discorso… non prendertela così, poi che fai se ti dico anche che il 30 novembre era il mio onomastico?

  14. ma in realta non avevi disseminato il blog di messaggi subliminali??ciao Doc

    Matte

  15. si, ma in quei messaggi invitavo la gente a bere Coca-Cola…

    li ho riciclati…

  16. ok 6 un amico!!!

    però i compleanni vanno ricordati non ci sono cazzi!!! e io me lo sono dimenticato … però ho voglia di bere coca cola!!

    ciao Senko

  17. – 13

  18. che è, la fine del mondo?

  19. Hai Preparato la maglia con il numero 33 ?

  20. sta arrivando il 3 di dicembre e guarda quanti 3…

  21. eh, in 3 si è sempre in troppi! 😉

  22. ed ora sono 33! Pedala Andre..Pedala….

    Auguri Vecio….

    Ps Sono passato davanti al post sulla biografia della Santarelli..mi potresti regalare le sue tette per il mio compleanno??? Sono Magnifiche….

  23. vedrò quel che riesco a fare.

    grazie Matte, per il mio compleanno mi sono regalato un po’ di vacanza dai blog.

  24. 34!! …e rinnovo la richiesta delle tette della Santarelli…sai il 12 si avvicina…su si un po generoso con i tuoi amichetti…..Auguri

  25. Uh… Buon compleanno allora! 🙂

  26. Auguri! 🙂

    Un bacione :* (casto, che “qualcuno” potrebbe incazzarsi… :D)

  27. grazie a tutti, ma prima o poi ‘sto post lo devo togliere….

  28. Beh Sto post lo devi togliere prima o poi…. e sono 36! Auguri..non so perche ma mi sembra un compleanno un po diverso dai soliti, o forse piu uguale degli altri..boh!? torno a produrre (che vivere consumare e crepare sono infiniti non permessi nel mondo del lavoro…)

Rispondi

-->