Quanto durano due anni?

| 35 commenti

Due anni sono parecchi. Ma anche no.

Nella concezione einsteniana della relatività ristretta due anni possono durare poco come anche un casino di tempo. D’altra parte, nella relatività generale, vengono introdotti i sistemi accelerati, quindi anche quelli gravitazionali, e qui la faccenda si fa pesante, in senso letterale.

Secondo le teorie browniane, poi, l’importante è non scherzare mai con il continuum spazio-tempo e soprattutto mai, dico MAI, dimenticarsi di pensare quadrimensionalmente. Per Brown, che siano 2 anni o 200 non fa alcuna differenza, sono sempre necessari 1.21 gigawatt, e non ci sono cazzi.

Kent poi c’insegna che se si vola a velocità sufficientemente elevata contro il movimento della rotazione terrestre, si può perfino tornare indietro nel tempo e modificare il corso degli eventi.

Di diverso avviso è Zenone, che nel suo celebre paradosso di Achille e la tartaruga ci fa capire che due anni in realtà sono infiniti, quindi non passeranno mai, e chi dice il contrario va contro la logica matematica e financo lo stesso Zeus.

Proust tenne a precisare che non importa quanto tempo sia passato, l’importante è continuare a sentire l’odore dei vecchi biscottini di quand’eri bambino. Wells tenne a rispondere pubblicamente: “Proust è un cretino”, innescando una polemica che durò diversi millenni e che portò la stirpe umana sulla soglia dell’autodistruzione.

Per fortuna a dirimere la questione intervenne il vecchio saggio Armstrong che con le sue parole immortali

you say tometo, i say tomato
you eat poteto and i eat potato
tometo, tomato, poteto, potato
let’s call the whole thing off

portò la pace nel mondo della scienza e della cultura, e quella sera stessa se ne andarono tutti a farsi una bruschetta dalla Sora Lella.

Per quanto mi riguarda due anni sono tantissimi, ma ancora troppo, troppo pochi.

35 Comments

  1. Anch'io voglio mettermi quelle icone simpatiche sotto i post!
    Ah ma tu aspettavi un commento su quello che hai scritto, magari..
    No, che poi lo so che anche se mi rispondi "no" secco in fondo ci resti male perché hai visto che c'era un commento e sei andato a vedere se per caso era Amedeo Minghi che ti diceva che due anni li ha celebrati prima lui e che tu sei solo un impostore di merda.
    Magari "di merda" non te lo diceva, che Minghi è una persona fine e non ha bisogno di dire le parole del gatto.
    Che poi i gatti non le dicono mica quelle parole, ma forse si intende Gatto con la maiuscola, tipo il medico del Genoa, era lui, no, che si chiamava Gatto? E diceva "di merda"? Sul sito non se ne fa cenno, bisognerebbe andare a visitare il museo, credo che un museo esaustivo debba mettere a disposizione dei visitatori una sezione dedicata a questo fatto. Il British Museum l'ha aggiunta di recente, sta nell'ala ovest, si intitola "coprolalia egizia" ed è sempre affollatissima, tanto che si pensava di togliere i bassorilievi del Partenone che occupano una sala intera e non li guarda nessuno e sostituirli con una serie di cazzi disegnati.

  2. Uno dei tuoi soliti post zeppi di citazioni e nozioni culturali buttate lì per farci sentire delle capre.. sono contento di essermela data già a Kent!  

    Auguri 

  3. Buon anniversario!

    Ma non era Alain Prost quello delle madeleine?

    Le nominava sempre in Alla ricerca del pit stop perduto, no?

  4. Ah… la Sora Lella me la ricordavo molto diversa da così:

  5. Uh… la Sora Lella è tornata online or ora…  😮

    …a volte ritornano!

  6. Si vive solo il tempo in cui si ama

    vabbè…

  7. Due anni fa che scoprii che la Star faceva un brodo chimico che mi permetteva dimezzeva i tempi di preparazione della minestra, questo è stato un cambiamento epocale nella mia routine quotidiana, non ditemi che esisteva il "dado", io non sopporto il "dado" è tropoo… "chimico"…

  8. Ma 2 anni fa hai conosciuto Clara Clayton?

  9. @secchin: grazie, però ho messo le foto per illustrare meglio!
    @fry: sì ho fatto casino, faccio sempre le solite 2 citazioni e ora le cicco pure, sono vecchio! La Sora Lella è una mattacchiona! Grazie.
    @marchesa: allora io amo da tantissimo, ma da ancora troppo troppo poco tempo
    @micronaut: pensa che il mio cambiamento potrebbe essere perfino più epocale del tuo, ma in effetti non m’intendo di brodi. Sì diciamo la mia Clara, volendo proprio essere Doc.
    @spassky: quando trovi il museo, dimmelo. E poi sparami.

  10. due anni che non capisco le tue battute; due anni che non capisci le mie battute 😉

  11. Due anni che non capisci le mie battute, due anni che capisco le tue, ma non mi fanno ridere!

  12. uhm… l'avevi formulata meglio a voce. Così non fa ridere!

  13. Cos’è ‘sta roba di Kent? Spiega un po’ meglio, va… interessante…

    (buon anniversario)

  14. @marchesa: perché tu nel frattempo hai cambiato la frase iniziale, ma ame naturalmente fa ridere anche così…

    @blixxxa: è una citazione dal primo film Superman con Christopher Reeve, nel finale. Copioincollo da wikipedia
    Violando il comando del padre, che gli ha imposto di non interferire nella storia degli uomini, Superman vola a supervelocità intorno alla Terra, invertendone il moto rotatorio. Il tempo torna indietro di alcuni minuti, così da rendergli possibile salvare la donna che ama.

  15. Sempre detto che Superman è un puzzone, Batman queste cose non le avrebbe mai fatte, avrebbe lasciato morire la donna che ama e poi ci avrebbe rimuginato sopra per sempre. Il migliore di tutti resta sempre Rick Grimes di The Walking Dead, che avrebbe lasciato morire la moglie, poi ci si sarebbe seduto davanti e le avrebbe sparato in testa appena questa avesse riaperto gli occhi.
    ..Bisogna trovare una coniugazione più semplice, i trapassati sono pesantissimi.
    .."Che io stessi morendo" è un trapassato prossimo o un prossimo trapassato?

  16. Che peraltro, per invertire il moto terrestre avrebbe dovuto volare a supervelocità nello stesso senso in cui girava normalmente la Terra!!!

    Pfiù…

  17. @spassky: rassegnati, the walking dead non lo guarderò, neppure ora che lo danno su sky!

    @fry: uhm, spiega meglio, perché nello stesso senso?

  18. Per la conservazione del momento angolare. Dato che quando Superman è sulla Terra in poltrona il momento angolare del sistema Terra+Superman è positivo, se vogliamo rendere positivo il momento angolare del componente Terra, il componente Superman deve assumere un momento angolare "ancor più positivo", visto che il totale non può variare.

    Questo, naturalmente, nell'ipotesi che Superman non possa utilizzare forze esterne, il ché a ben pensarci non è poi così scontato.

    Ma faceva così nerd applicare il teorema a Suppaman, che non ho saputo resistere 😀

    Ora che ci penso… Se la Terra gira in senso positivo quando il tempo scorre in avanti, se io cambio il verso del tempo, e contemporaneamente quello della Terra, la velocità relativa è la stessa di prima.
    Mhhh… sarà meglio che mi accenda una sigaretta e me ne vada a dormire…

  19. Ehm…

    "se vogliamo rendere positivo il momento angolare del componente Terra"

    è ovviamente da leggersi come:

    "se vogliamo rendere negativo il momento angolare del componente Terra"

  20. uhm, vai sul complicato e già mi sono perso al sistema Terra+Superman. Anche perché kent non è sulla terra quando vola, io pensavo più al vento che genera, all'attrito del vento sui monti e sulla crosta terrestre che spinge la terra a girare indietro.
    Che poi se ci pensi, magari porti indietro il tempo, ma quando ti fermi lasci una terra devastata dai tuoi stessi cicloni.
    A meno che naturalmente non si applichi il fatto che i cicloni sono avvenuti "dopo" nel tempo e quindi tornando indietro essi non sono mai esistiti.

    E queste ladies&gentlemen sono vere seghe mentali da ingegnere, e io le adoro!

  21. e che dire dei rivoluzionari francesi che nel loro delirio di decimalizzazione avevano introdotto le ore la giornata da 10 ore? Ogni ora equivalente a 2:25 delle ore convenzionali…
    l'idea naufragò per una rivolta degli studenti delle scuole superiori…

  22. Per non parlare della giornata di riposo ogni 10 giorni, invece che ogni 7…

  23. Hardla:

    non è sulla Terra, ma è partito dalla Terra. Per accelerare rispetto alla Terra deve applicare una forza a sé stesso. Se il punto di reazione non è esterno al pianeta, il momento angolare si conserva.
    Se sei su un carrello fermo e salti giù buttandoti in avanti, il carrello va indietro.
    Se ti butti in avanti attaccandoti a un ramo, invece che facendo forza sul carrello, il carrello resta fermo.

  24. @dedee: per non parlare dei lavoratori dipendenti…

    @fry: però metti che lui salga in verticale nel cielo senza incidere sulla rotazione terrestre, arrivi nello spazio, si fermi, e solo in quel momento inizi a volare…. insomma, lui è superman, metti che faccia una scorregia supersonica che lo faccia girare vorticosamente in senso opposto alla rotazione terrestre. qui stiamo parlando di uno che torna indietro nel tempo facendo girare un pianeta in senso opposto, e ci preoccupiamo di bazzeccole come la conservazione del momento angolare?

  25. per fare come dici tu poteva anche non volare affatto, avesse corso tantissimo, piedi a terra, nel senso della rotazione terrestre, sarebbe andata esattamente come hai scritto, ma visivamente al cinema non sarebbe stato altrettanto fico!
    cioé, superman deve volare, cazzo…

  26. già, ma la scoreggia è sicuramente una forza interna

    se invece avesse lanciato un lazo gravitazionale per attaccarsi al Sole, a un pianeta diverso dalla Terra, o alle stelle fisse, allora tutto conserverebbe una sua logica…

    …e qui mi viene in mente quella di Gesù Cristo e dei Mormoni…

  27. cristo e i mormoni me lo devo vedere con un po' di calma.
    bella la vignetta, romantica, ma quanto tempo spreca a girare e quanto ne recupera quando potrebbe fare altro?

  28. Io conosco a mala pena il paradosso dei gemelli di Einstein (io paradosso dei gemelli diversi), e mi accontento

  29. Hardla:

    ho la soluzione definitiva. Si chiama spin-fucking. U_U

    Blixxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxa:
    Quindi non conosci l'automobile più lunga e più corta del box. Non sai cosa ti perdi! (Risposta: tutto e niete)

  30. @fry: sei un genio…

    @blixxxa: i gemelli diversi sono un paradosso inspiegabile, anche senza scomodare einstein

  31. Modestamente, cintura nera di cazzate, terzo dan… U_U

  32. BAZINGA! Il vostro subcom

Rispondi

-->