Messaggio Molto Pubblicitario

| 40 commenti

Che poi si ok, è pubblicità, ma neppure poi troppo. Perchè io comunque alle Cappe Rosse ci passavo già buona parte dei miei weekend. E spesso i weekend li passavo coi miei amici Spassky e Roja. Che quindi loro abbiano deciso di rilevare il circolo a me la vita mica me la cambia di molto, sarò sempre lì, e pure loro, come prima. Solo che stavolta loro saranno dalla parte sbagliata del bancone.
Tutto questo discorso per dire che

Sabato 14 Ottobre

c’è l’inaugurazione del circolo ARCI

Antiche Cappe Rosse

dalle 18 alle 20 ingresso libero, pure senza tessera, che c’è da scroccare qualcosa. Dopo le 20, invece, possono entrare soltanto i soliti comunisti che hanno fatto la tessera ARCI, e quindi si inizierà a bollire bambini, intonando i canti tipici delle mondine rumene. Perché lo sappiamo tutti, vero, che la tessera si fa per profonde motivazioni ideologiche e non perché fa entrare nei locali più divertenti in città, no? Right…

Io probabilmente sarò lì gran parte della serata. Quindi se decidete di fare un passo a salutare, mi trovate raggomitolato in un angolo, devastato dall’alcool. Oppure sul bancone, in mutande, che canto cori di montagna. Dipende dall’ora.

Siete tutti invitati…..
(tanto chemmefrega, mica è mio il locale)

Ah, piuttosto, l’indirizzo ve lo devo dire, no? E’ Vicolo Dietro il Coro di San Salvatore 2r. Che detta così uno può dire "e sticazzi, ne so quanto prima". C’avete presente Piazza Sarzano, quella che sta tra via Ravecca, S.Agostino e il Ponte di Carignano? Ecco dalla fermata della Metropolitana (uh, la Metro di Genova…) c’è un vicolo che scende. E’ proprio quello.
Adesso, ho finito davvero.

40 Comments

  1. Voce da spot radiofonico: “Ehi, non ci sono mai stato! Dove hai detto che si trova?”

  2. “in Vico dietro al Coro di San Salvatore 2 rosso, a pochi passi dalla stazione della Metropolitana di Piazza Sarzano!”

  3. Ahhhhhhhhhh, che meraviglia! sono contenta per loro, un po’ meno per te che potai scroccare piu’ di prima: in che condizioni ti troveremo?;-PP

    ;-**

    In..cu..al..la…bale….:-)

  4. no. non ti preoccupare. non mi faranno bere gratis a dismisura. loro ci tengono alla mia salute. e sono tirchi.

  5. Avevo letto “Antiche Chiappe Rosse”, è stata una delusione ravvedermi e capire bene.

  6. Ma se uno va lì, al banco, e ordina qualcosa dicendo “conosco hardla” gli fan lo sconto?

  7. eh. c’è anche Chiappe Grosse…

    si beh. bisognerebbe chiederlo a loro. ma secondo me si. sempre che io non sia lì di fianco e loro non ti guardino perplessi, per il fatto che non m’hai riconosciuto, scoprendo quindi il tuo palese bluff.

    in quel caso, magari, se mi trovi in buona, offro io…

  8. 😀

    Ho un piano ancora più infallibile. Travestirmi da te, e spacciarmi per te. Buahahuahuhaus

  9. si, beh. secondo me siamo capacissimi di incontrarci alla DICO a fare la spesa e non riconoscerci. difficile travestirsi, quindi…

  10. ah. bella la risata. quella normale l’ho sempre odiata, ma apprezzo il calambour verbale

  11. Fai bene ad avvisarli… corrono un rischo tremendo!!! 🙂

    CIAO!!!

  12. Bevete alla mia e fate pagare Hardla!

    Ai miei tempi credevo che il locale si chiamasse “Le Giubbe rosse”, pensavo (chissa’ come mai?) che fosse un covo di brigatisti e mi rifiutavo di andarci.

  13. Che bella la pubblicità gratuita! Meglio di quando te la trovi ficcata nella cassetta della posta!

    Ah, Kutuzov, le Cappe non erano un covo di brigatisti, ma di beoni. Ora invece c’è una seria possibilità che raccolgano entrambi, ho sentito il Subcomandante lamentarsi di come questo governo avrebbe bisogno di una scossa..

  14. Beh, tra i vari nomi comuni c’è anche le Chiappe Rotte, ma solo per intenditori, e dopo una certa ora…

  15. Siete tutti invitati…..

    (tanto chemmefrega, mica è mio il locale)


    Perfetto, se sarò a Genova mi farò trovare in loco dalle 18 alle 18.30, quando ancora non ci sarà nessuno e si può sbafare tutto lo sbafabile in incognito.

    Troverò un modo per imbucarmi, sicuramente. 🙂

    Così poi Hardla che farà il buttafuori mi caccerà a calcioni! 😀 😀

  16. lario3: lo farò

    kutuzov: già chissà come mai? in effetti se si fosse chiamato Giubbe Rosse era facile che dentro ci trovavi delle guardie canadesi. a cavallo. piuttosto che brigatisti.

    spassky: almeno questa pubblicità è no-profit. nel senso che io non ci guadagno un’emerita cippa…

    nessuno77: uhuhuhuhu!

    torgul: vabbè, ma nel 90% dei casi uno è già anestetizzato e non s’accorge di nulla. e al 10%, beh, so’ cazzi. in quanto al nome, facilmente equivocabile in queste e altre forme, ho proposto di cambiarlo radicalmente: “Vetusti Mantelli Rubri”. Più fico, no?

    aurigafenice: diavolo d’una ragazza, se non ci sarà nessuno come farai a strafogarti in incognito, senza essere notata?

  17. Appunto!

    Se non c’è nessuno, allora nessuno mi può vedere… 😀 😀

  18. e i baristi? e io? e il fantasma formaggino?

  19. Il fantasma formaggino no!!! 😐

    Aiuto, ho paura!!!

  20. ehi, ma la foto risale alla mio “Dedee parti party”, chiedo che venga alzato un bicchiere per me!

  21. Tutto come previsto… sono stata lì dalle 18 alle 18.30 quando ancora non c’era nessuno! 😀 😀

    Mi raccomando, eh, oggi puntuali con Arternativa!

    In bocca al lupo! 🙂

  22. Data la non risposta alla mia domanda direi che le possibilità son 2:

    – è andata strabene, e sta ancora smaltendo la sbornia;

    – ha imparato benissimo da aqua a non cagarmi.

    uhm…

  23. si, no, scusa…

    perché, Aqualung t’ignora? che gli hai fatto?

    allora, c’ho un sonno della Madonna con la Emme Maiuscola, quindi la faccio breve.

    E’ andata strabene, quando alle 18.30 l’unica persona dentro il locale era Aurigafenice ho iniziato ad avere dei dubbi sulla riuscita della serata, anche perché c’erano ancora un casino di robe da fare. Poi però la gente è arrivata. Prima gli amici, per l’inaugurazione vera e propria, poi il resto del mondo. Locale straboccante di gente, Spassky e Roja hano provato a suicidarsi un paio di volte ma la gente li ha fermati perché sennò chi glieli faceva i Rum Cooler?

    Ho fatto il bravo, non mi sono devastato, l’avevo già fatto il giorno prima e quello prima ancora, quindi rifarlo mi sembrava banale che poi non c’è due senza tre e balle varie. Però ho tenuto il livello costantemente alto.

    Tra le persone note pure alla nostra rarefatta combriccola di blogger, oltre ad AurigaFenice, che l’ho già detta prima, ricordo d’aver scambiato amene chiacchiere con Spassky e Roja30cr (beh, ovviamente), Seaweeds, Torgul, Panchin e forse basta, che Ema mi sa che il suo blog l’ha chiuso da tempo. Almeno, a mia insaputa.

    Quando me ne sono andato, per le 4 meno qualcosa c’era ancora gente.

    Mi sa che ci torno.

    Magari poi ne scrivo meglio. Ma anche no, boh. Però c’ho la foto con la prima ordinazione della nuova gestione… uhm… vabbè…

  24. oppure sono gli Aqua a non cagarti? i geniali autori di capolavori come Barbie Girl…

  25. No, no, gli Aqua mi cagano, e sennò chi glieli scrive i testi dei loro successi…

  26. ottimo il resoconto scazzato, cmq, dovrebbero metterlo sui volantini.

    ps. sai che nn ho MAI bevuto un rum cooler? almeno, che io sappia…

  27. cassandra666: di nuovo?

    vabbè, due saluti anche a te, così recupero pure quello che m’hai fatto ieri.

    dottorcere: confido che Spassky riesca a produrre un resoconto molto più valido del mio. se riesce a trovare il tempo. ora che ha due lavori saranno cazzi…

  28. Cosa mi tocca sentire!?!

    Cere che non ha mai bevuto il rum cooler!

    Perfino io l’ho bevuto, e più di una volta… detto tutto! 😀 😀

  29. potrebbe lascianne uno a me, di lavoro, se gli va stretta la situazione… cosa fa oltre a barista/rumculatore? annusa le patate delle star?

  30. ma allora, com’è andata? 🙂

  31. dedee: per un breve resoconto della serata leggiti il commento #26. ti dico solo che il locale era a livelli di impraticabilità verso mezzanotte. prima mi sono rintanato dietro il bancone, poi in cucina e alla fine sono uscito a chiacchierare con Seaweeds…

    dottorcere: come hai fatto a capirlo? è uno dei massimi esperti di tuberi della vallescrivia. lo usano anche come cane da tartufo, talvolta…

    aurigafenice: il rum cooler è il dimonio, un misto tra il cuba libre (senza coca) e il mojito (senza menta).

  32. Beh beh, il resoconto è in preparazione, ma per leggerlo dovrete iscrivervi al mio nuovo gruppo “Capperi” (Cappe – Capperi, che sagacia, eh?) e aspettare che ve lo spedisca insieme a un sacco di altre fesserie.

    Oppure bazzicare il mio blog, che magari lo posto anche lì, chissà.

  33. anche io tempi addietro bazzicavo per le Cappe Rosse (e per un tot di altri circoli, dal Mascherona al Cvt)… poi hanno iniziato a regalarmi servizi di piatti e ferri da stiro, il sabato sera si mangaia la pizza a casa delle neo-mamme di turno e a me stanno crescendo le palle…. Ma perché hai fatto sto post che mi prende una carogna!

    serpe

  34. spassky: beh, certo che l’indirizzo per iscriversi potevi pure metterlo…

    serpe: beh quando hai voglia di fare un tuffo malinconico nel passato, libero da pannolini sporchi e servizi d’argenteria, sai dove andare!

  35. Cappe – ri sono arrivata tardi….niente inaugurazione.

    Beh, almeno quando splinder mi fa incazzare so dove andare a sbronzarmi…E finalmente troverò un manipolo di blogenovesi!

  36. evvabè. ti sei persa della roba gratis. ma vuoi mettere la gioia d’aver scoperto finalmente il posto che stavi cercando da tutta la vita?

    e non lo dico perché voglio farmi offrire la prossima consumazione dai proprietari, sia chiaro.

Rispondi

-->