La Triste Fine di Koji Kabuto

| 47 commenti

Cavolo, Koji, ti ricordi quando eri il teenager più fico del Giappone?

I tuoi amici giravano sul Ciao Piaggio, i più truzzi avevano il Fifty modificato. Tu invece guidavi il Mazinga Z, il robottone più tosto di tutti. E ci godevi di brutto. Ogni giorno salvavi il pianeta dalle terribili orde di mostri assassini del Dottor Hell. Eri un eroe.

Poi però i nemici diventarono più forti, il tuo robot non bastava più, e in città arrivò un nuovo Mazinga, chiamato impietosamente GRANDE MAZINGA, tanto per sottolineare che, al confronto, il tuo era veramente una cacchetta.

Sei sparito, la gente ti ha dimenticato in fretta e tu hai preso a farti chiamare Alcor. Adesso giri sul tuo dischetto volante giallo che, dicamocelo, è una merda. Se ti va bene riesci a distruggere qualche minidisco di Vega, ma il lavoro grosso lo fa Goldrake, lo sanno tutti. Pure Actarus ti prende per il culo:




Alcor: Ehi Actarus, è andato tutto bene?
Actarus: Tutto bene. Tu hai salvato Mizar e il puledrino, e io sono riuscito a salvare la Terra dalla distruzione….
Alcor (a microfono spento): Ma vaffanculo, te e il tuo schifo di uforobò…. ‘sto stronzo… gli hanno distrutto il pianeta e si permette pure di prendere per il culo…. io guidavo il Mazinga Z, mica cazzi, e ora c’ho ‘sto cacchio di dischetto giallo… ma quando c’avrò Mazinkaiser allora si che romperò il culo a tutti, assì, vedrete…

Mizar e il puledrino La Terra


NOTA:
Se non conoscete i cartoni di robottoni probabilmente non capirete nulla di quello che c’è scritto qui. Per questo motivo al commento #4 ho abbozzato una semplice spiegazione.

47 Comments

  1. Ma… è una mia impressione o tutto questo è completamente privo di senso?

    Oppure sono troppo giovane 😉 per avere visto queste cose? 😀

    (Però qualcosa mi dice che se quand’ero piccina invece di guardare Candy Candy avessi visto i cartoni animati “da maschi” apprezzerei questo post, e non poco)

  2. Hardla, hardla, ma come, pensavo lo sapesti che in realtà Mizar era la duecentosettantacinquesima reincarnazione di Buddha, e che salvare lui era molto, molto, molto più importante che salvare uno stupido pianeta come la terra. E nel puledrino in molto vedevano il Salvatore.

    Diciamocelo, il lavoro di actarus in realtà era una copertura!

  3. aurigafenice: non sei troppo giovane 😉 e non so se le apprezzeresti, ma di sicuro capiresti che cosa ho scritto. mi sa che qui devo mettere una spiegazione…

    dedee: si ma Actarus era il salvatore venuto dal cielo, colui che avrebbe liberato il mondo dai cattivi Vegani, coloro che non mangiano carne e prodotti affini… E Alcor era un cretino, perché usava quel cazzo di dischetto, quando aveva ancora Mazinga Z a disposizione? Mah…

  4. POSTFAZIONE

    Allora, per tutti quelli che non conoscono i cartoni animati a robottoni è bene specificare un paio di cose. Mazinga Z, Il Grande Mazinga e Goldrake sono 3 cartoni creati tutti dalla mano di uno stesso autore, tale Go Nagai. Il pilota del Mazinga Z era Koji Kabuto, ma in italia per motivi misteriosi fu chiamato Ryo. Il Mazinga Z viene quasi distrutto nell’ultima puntata della sua serie, dall’arrivo di nuovi nemici. Però dal nulla spunta il Grande Mazinga, guidato da Tetsuya, molto più forte del precedente, che con facilità spazza via i cattivoni, salvando la vita a Ryo/Koji. Che, ormai inutile, se ne andrà negli Stati Uniti.

    Koji lo ritroviamo nella serie di Goldrake, ma per i misteriosi motivi di prima, in Italia avrà il nome di Alcor. Per metà serie aiuterà Actarus a bordo di un ridicolo dischetto volante giallo che spara punte di trivella. In seguito gli daranno una specie di aliante in grado di agganciarsi a Goldrake, dotato finalmente di armi vere, chiamato Goldrake 2. Resta da capire perché non ha usato il vecchio Mazinga Z, che di sicuro sarebbe stato più utile del dischetto.

    Infine Koji è il protagonista e pilota della serie dell’ultimo dei robottoni di Go Nagai, Mazinkaiser. Il robot più forte di tutti quelli creati in precedenza. Mazinkaiser è una serie in 7 puntate + 1 film creata 5-6 anni fa. Molto carina, molto moderna, pur conservando lo spirito dei robottoni classici.

  5. AH AH AH AH 😀

    troppo forte!!!

    Certo chi non conosce questi cartoni animati giapponesi, molto “datati” non potrebbe mai capire l’ironia ^^

    Viva Goldrake!!!! 😉

  6. PS: comunque mi sa tanto che Alcor guido’ prima di ogni altra cosa il disco di supporto a Goldrake e in un secondo momento il Mazinga Z

    Diciamo che il periodo con Actarus gli e’ servito per fare pratica di combattimenti

  7. ehehe, teoria interessante. però no. i due Mazinga (prima Z e poi GM) sono precedenti a Glodrake. Curiosamente, però, in Italia li abbiamo visti in ordine inverso: prima Goldrake, poi Grande Mazinga e infine Mazinga Z (e neppure tutte le puntate, una metà buona della serie è ancora inedita qui da noi…).

    Fonte EncicloRoboPedia

  8. C’entra marginalmente, ma ricordo una proiezione della prima puntata di Mazinga Z al Future Film Festival di Bologna con la gente (me compreso) che rideva da star male, proprio per cose tipo il dialogo che hai messo nel post…

    a.

  9. non oso immaginare che cosa sarebbe successo se avessero proiettato il film di Batman degli anni ’60, io rido ogni volta che lo guardo…

  10. l’enciclorobopedia mi ha spalancato un mondo! leggendo il tuo post mi è venuto il forte impulso di terminare Goldrake Contro Mazinga revisited, dove si risponde a diverse domande venute fuori qui, tipo perché Koji Kabuto guidava un ufettogiallodimerda. Prima o poi..

  11. sono senza parole…

    sei un genio!

    ma il blog di merda che fine ha fatto?

    lo voglio di nuovo on-line!

    SUBITO!!!

  12. il problema è che non si riusciva ad omologare Mazinaga Z negli USA,le pratiche andavano a rilento e così si è dovuto accontentare del dischetto giallo comprato usato alla periferia di Austin.

  13. SpasskytravestitodaRoja: non vedo l’ora che tu lo faccia. Anche perché guardando Goldrake mi si sta accumulando altro materiale…

    anonimo: boh, per quanto ne so il BLOG DI MERDA è ancora attivo. magari non molto frequentato, ma funzionare funziona ancora…

    Dedee: no ma Goldrake mica è negli USA, è di nuovo in Giappone, nonostante tutti siano vestiti da cow-boy e vivano in un ranch… mah…

  14. ahah, bellissimo il dialogo tra Actarus e Alcor (che praticamente c’era in ogni puntata).

    Cmq Alcor non poteva usare il Mazinga Z perché era tenuto sottochiave in un museo (lo si rivede nel film Mazinga Z contro Goldrake) e in ogni caso ormai la Super Lega Z equivaleva alla cartapesta, quindi era quasi meglio il discodimerdagiallo…

  15. maddai, il Mazinga Z sarà stato anche un modello superato, ma al dischetto giallo ci faceva un culo così, ci faceva….

    oh….

  16. Ok, ecco la cruda verità!

    Dopo che Koji e Tetsuya hanno sconfitto i micenei, Koji ha cominciato a vagare per il giappone, quando trova l’osservatorio crede di essere tornato a casa, ma incontra Actarus che gli spiega di Vega e blablabla facendogli vedere una rapida dimostrazione della abilità di Goldrake. Koji ci rimane di merda nel vedere che, non solo il Grande Mazinga gli dava una pista al suo mazinga Z, ma che pure sto alieno di merda poteva prenderlo a calcioni nel culo dalla mattina alla sera senza sforzi e mantenendo cmq una dieta equilibrata ricca di fibre e vitamine essenziali per lo sviluppo dei robottoni di Nagai (ma questa è un’altra storia). A quel punto Koji si crea uno pseudonimo, e dice di chiamarsi Alcor (per non fare figure di merda, immaginate la scena “ciao actarus, sono Koji kabuto!” “ma chi? quello che pilotava il mazinga z? quello che si è fatto prendere a calci nelle gonadi dai micenei? quello che c’ha il robot in naftalina? ahah! ho sentito tanto parlare di te, ahah! piacere mio… pippaccia…” non sarebbe stato carino no?) e dice di essere un pilota di dischidimerdagialli e si offre di aiutarlo salvando mizar e il puledrino mentre lui si occupava di salvare la terra e sciocchezze simili (che tanto si sapeva che per quello c’era il Getter Robot, ma pure questa è un’altra storia). Actarus accetta lieto di avere qualcuno al suo fiìanco che non potesse farlo sfigurare in alcuno modo (oddio, c’era sempre il vecchio trucco dell’acido in faccia, ma su vega non era molto conosciuto quindi Actarus s’è fidato) e Alcor ha deciso di rendersi utile impedendo l’estinzione dei puledrini e dei mizar dal nostro ridente pianeta. Koji Kabuto, l’umile eroe!

  17. Hardla: l’ho rivisto qualche tempo fa, quello. E ancora non credo che qualcuno abbia potuto ideare la sequenza di Batman & Robin legati alla boa e salvati da un delfino che intercetta il missile sacrificando la sua vita. O__O

    E perché, il lungometraggio a cartoni animati dei Masters, dove lo mettiamo?

    a.

  18. …Ché poi io non c’entro nulla adesso qui sotto e chiedo permesso. E’ che volevo dirti che tempo fa, forse settimane fa, ho trovato il tuo sito e ho visto le tue foto. Le ho fatte vedere in giro perché le ho trovate particolarmente belle. Ora tu direi ‘STI GRANDISSIMI CAZZI. Ma oggi ti ho ritrovato per sbaglio e volevo dirtelo, ché magari invece ti faceva piacere. Geometria, intelligenza, silenzio e nonsocosa. Questo mi trasmettevano. Mi hai emozionata. Scusa l’intrusione. Ciao.

    esaurita

  19. drasker: e quindi quando è arrivato Mazinkaiser, Koji si è riappropriato del suo legittimo nome, perché ora poteva fare un braso tanto a tutti, Goldrake compreso, che intanto però dopo aver fatto tanti casini per salvarla, aveva già abbandonato la terra. tipo starno Actarus, ma che cosa aspettarsi da uno che gira con pantaloni e gilet marroni con le frange? e che assomiglia a Mal dei Primitives…

    scott.ronson: cacchio quello non l’ho visto. ma i masters non mi piacevano tanto. ritornando a Batman, perché la scena di lui che vaga correndo su un molo con una bomba in mano perché non sa dove cacciarla, eh, non ce la vorremo mica dimenticare?

    beaUtrice: ma grazie, davvero. i complimenti li apprezzo sempre, soprattutto quelli convincenti, ma quelli alle mie foto li apprezzo ancora di più. sono anni ormai che non scatto più foto con una certa regolarità, e non in modo “casuale”, e ogni tanto mi viene in mente che forse dovrei riprendere in mano la macchinetta. ma poi vince l’inedia…

  20. maro’ che bordello di storia…no, no, non è proprio il mio campo, perciò a questo post non scriverò alcun commento.

  21. esatto hardla, è esattamente così che è andata. Peraltro, forse non tutti sanno che prima di finire da Actarus e soci, il buon kabuto ha affrontato un periodo molto difficile, era confuso poverino, non sapeva più quale era il suo posto nel mondo, fino a quando incontra un certo Hiroshi che quando batteva i pugni insieme s’accartocciava su se stesso diventando una capoccia di ferro. A quel punto Koji credette di avere una rivelazione, disse di chiamarsi Miwa e cominciò a lanciare componenti in giro per il giappone. Fortunatamente questa fu solo un transizione temporanea del nostro eroe…

  22. Allora MazinKaiser mi manca… ma noto una inquietante assonanza con la squadra di calcio Bundesliga 1 MAINZ (il Magonza). Puoi delucidarmi?

    Un bacio appassionato ai componenti di Miwa

  23. dottorcere: azz…

    drasker: in effetti c’è una certa somiglianza. gli occhi sporattutto…

    miwa-koji

    aleks: uhm, guarda il commento #4… da magonza al limite può uscire un filosofo razionalista, non certo un robottone giapu…

    nessuno77: beh, grande. infantile, piuttosto…

  24. a me piaceva Pollok…e Tiger man..quando ero piccola li avrei fatti accoppiare insieme

    I robot mi stavano invece un po’ sulle palle.

  25. Il Grande Mazinga e Mazinga Z non erano Euro 4, Goldrake si. Visto che molti combattimenti si svolgevano nei pressi delle città Giapponesi, dove c’è il divieto di cricolazione per i robot immatricolati prima del ’70, ecco risolto l’arcano, Goldrake ha avuto l’upgrade, il bollino Eruo4 il dischettogiallodimerda ce l’ha, il Mazinga e l’evoluizone no. Al fine di creare cartoon educativi si è tenuti a rispettare il protocollo di Kyoto.

    Altra precisazione: I robot Veghiani non erano in norma con la cogente normativa sull’inquinamento, ecco perchè il Vigile Goldrake andava a multarli, e le reazioni esagerate sono dovute al fatto che i Veghiani non volevano conciliare le multe.

    Comunque la coppia Venus (sparattette) e Mazzinga Z (che non vi debbo ricordare da dove sparava i missili….) rimane sempre nei nostri Quoriiiiiiii!

    (bellissimo blog, veramente…)

  26. Dimenticavo: di Mizar e il Puledrino si sa solo che sono a Roma a far fare giri turistici in carrozzella ai turisti (utilità di un salvataggio…)

  27. MrsOlga: tu da bambina volevi far accoppiare l’Uomo Tigre con Pollok il pittore? Si lo so, si scrive Pollock col cicappa, ma se tu sbagli a scrivere Pollon, beh, posso sbagliare pure io, no? Comunque un incrocio tra l’Uomo Tigre e Pollon, ne verrebbe fuori un bambinetto petulante e spaccamaroni, ma molto incazzoso. Uhm, non un figlio ideale, direi.

    Migratore: minchia che immagine triste, come Alberto Sordi e il cavallo Nestore… che squallore…

    ma sei sicuro che negli ammi ’70 c’erano norme anti-inquinamento così rigide? negli anni ’70 non sapevano neppure che fosse l’inquinamento, altrimenti non si spiegherebbe il picco di produzione del poliestere ad uso abbigliamento, il vero responsabile del buco nell’ozono.

    Comunque il vero amore di Mazinga Z era Minerva X, Venus era solo un ripiego. Guarda qui





    Che teneri mentre si dicono cose sconce mentre fanno un pic-nic. Lei si mette perfino a piangere commossa quando lui le racconta del suo possente Missile Atomico…

    Purtroppo non è durata, lei era un po’ zoccola. Ha sentito in giro voci sulla ancor più possente Alabrda Spaziale di Goldrake…

  28. Il problema è che se fai accoppiare Pollon con L’Uomo Tigre poi ti arrestano L’Uomo Tigre per abuso di minore… e poi chi la sconfigge la tana delle tigri? Già c’ho Mr. X che me sta col fiato sul collo a me per altri motivi… non mi fate arrestare l’uomo tigre vi prego…

  29. (tornando al batman anni sessanta)

    …del resto, se adam west è sindaco di Quahog, un motivo ci sarà ^_^

    a.

  30. Drasker: tu la vedi così… piccola… rompicoglioni… e pensi giustamente che sia minorenne. Ma non dimenticare che Pollon avrà almeno qualche milione di anni. quindi niente denuncia, sta traquillo.

    scott.ronson: d’altra parte… c’è solo sesso, e violenza in tv, quei cari e bei programmi, ormai non li fan più….

  31. dimenticavo in effetti che alla fine della serie diventa pure una dea… cmq l’uomo tigre non dovrebbe mischiarsi con gli spacciatori, ricschia di andarci di mezzo pure lui poi…

    Sembra talco ma non è, serve a darti l’allegria! … Se lo annusi o lo respiri ti dà subito l’allegria!

  32. Alcor fu il mio primo grande amore. Non dico altro;-)))))))

  33. noooooo Actarus….. ho la sindrome di Actarus per questo sono ancora single!!!!! LO AMOOOOOO!!!!

  34. Non lo dico per vantarmi, ma gli UFOROBOT li ho progettati io!

  35. Oltre che una attualmente affermata squadra provinciale di football… capace di strani prodigi in Bundesliga.

    Razionalisti? Che palle!

  36. Mi dispace dissentere ma Actarus è stato il mio primo grande amore!!!

    Porca troia che figo!!!!

    Era principe, suonava la chitarra, aveva que fascino malinconico dell’esule ed era proprio sexy!!!

    Ancora un suo poster è appeso in camera mia, dopo 23 anni di grande amore!!

    Quando lo conobbi ne avevo 3 e già si capiva tutto sui miei gusti per gli uomini!!!

    Baci baci

    LaGiulia

  37. drasker: no, molto meglio i formaggini della droga, almeno sono legali…

    morgana, signorinafelicita, lagiulia: ognuno ha i cartoni che si merita. però devo dire che mentre alcor mi era di molto simpatico, Actarus era proprio un rompicoglioni, sempre depresso e malinconico. Il classico tipo che quando lo vedi in gruppo pensi “ma quello è proprio un figo”, ma se poi ti ci metti insieme sei sempre a lamentati che è un musone e che non si va mai a ballare in discutecaballiupipperupipperu.

    io da piccolo apprezzavo Lamù, che era stata fatta apposta per essere apprezzata, anche in versione italiana censurata, e ancora prima la compranga di classe di Watta Takeo (Trider G7)…

    merchesa: caspita Merchesa, lei è un tipo versatile, non la facevo pure un’aliena…

    aleks: il calcio tedesco proprio non ce la faccio a seguirlo. allora meglio la filosofia…

  38. Ho segnalato questo blog nel post dedicato al blogday 2006 (e, come da regolamento, te lo notifico).

  39. Male male male… sono emozioni a non finire!

  40. è stato detto tutto o quasi su alcor, il suo passato sfigato da mazinga zeta, il suo periodo giallo quello del dischetto che si infrangeva inesorablimente contro gli scogli, roba che faceva concorrenza al ciccione boss robot) et cetera.

    ma nulla sulla sigla di quando invece guidava l’aliante scoppiettante…

    alcor va in alto

    e sul nemico piomba poi come un falcoo…

    il cattomoderasta.

  41. silviam: belin, grazie. non sapevo neppure che cosa fosse il blogday. ultimamente sono un po’ svanito.

    aleks: guarda mi basta il Genoa. e avanza.

    cattomoderasta: si lo so. hai ragione. ma è un po’ come quando parli di un gruppo famoso, che i primi album erano i migliori e poi sono diventati troppo commerciali. ecco, l’aliante è peggio del dischetto sfigato, perché è più potente del disco , ma meno del mazinga z. e’ insomma il classico compromesso democristiano per far contenti tutti e nessuno…

  42. Trovato.

    Su google.

    Primo risultato cercando

    la triste fine di koji kabuto

    senza virgolette e senza restrizione di dominio.

    Mitico…

  43. La nuova frontiera dello spam… o_O”

  44. fvernjbvrivg ren rh gvwerubnwe4iu fwe fe3 wefue q3udn389 cfn n893q2n c8h3nqu9 fn3q9 nfqin q382wqaa

  45. Mi hai tolto le parole di bocca…

Rispondi

-->