La ragazza dei giornali

| 66 commenti

La ragazza dei giornali la vedo ogni mattina, dal lunedì al venerdì. Sempre. Scendo dall’autobus e lei è già lì al semaforo, chissà da quanto, a distribuire i suoi giornaletti gratuiti. Mi avvicino, la guardo, prendo la mia copia, la ringrazio e me ne vado. Ogni mattina.

La ragazza dei giornali mi mette di buon umore, ogni mattina. Mi predispone bene alla giornata. No, non è particolarmente allegra, anzi. Il più delle volte è accigliata, forse stanca, sicuramente annoiata. Spesso lo vedi che con la mente sta volando chissà dove.

E non è solo colpa del suo lavoro. Altrimenti non mi spiego l’esagerato entusiasmo, probabilmente simulato, spero simulato, del ragazzo africano che, ogni giorno, si piazza due metri davanti a lei, stesso semaforo, a distribuire il giornaletto della concorrenza, zufolando con le labbra note improbabili ad ogni copia consegnata.

La ragazza dei giornali è la mia anima gemella. Nessuna implicazione sentimentale, sia chiaro. E’ la mia anima gemella perché tutte le mattine ho la sensazione che mi capisca, e solo lei. Sono talmente abituato a vivere la mia vita da solo, che quasi mi sembra normale se finisco per proiettare su una sconosciuta i miei fastidi e le mie paturnie.

La ragazza dei giornali ha sempre lo scazzo, ma quando passo io a ritirare il mio giornale, per un istante, un breve istante, un istante tanto breve che forse me lo sono solo immaginato, lei mi guarda e mi sorride. Ogni mattina. E non sorride solo con la bocca. Sorride con gli occhi, che è come dire che non mi sta mentendo, che è un sorriso sincero, perché mi riconosce, perché sono come lei.

Ecco, non so come sia accaduto, ma io un bel giorno mi sono persuaso che la ragazza dei giornali mi capisca. Che è pazzesco, lo so. Ma sono certo che anche lei ogni mattina vede sul mio volto un’espressione di fastidio mutare in un sorriso sincero, quando mi consegna il suo giornale “Leggo”. Si, che poi chi ce l’ha il tempo di leggerlo, Leggo? Il più delle volte lo appoggio sulla scrivania, mentre butto nel cestino quello del giorno prima, ancora intonso.

Ma sapere, o illudermi di sapere, che la ragazza dei giornali ogni mattina dal lunedì al venerdì riconosce il mio fastidio e mi sorride, beh, mi aiuta parecchio. E Leggo, anche se spesso non trovo neppure il tempo d’aprirlo, lo prendo sempre con piacere. Ogni mattina, dal lunedì al venerdì. Nel weekend no, non ne ho bisogno.

66 Comments

  1. Mi piace, ogni tanto, scoprirti non solo ironico, cinico e matto ma anche sognatore e, forse, un po’ romantico. È un bell’aspetto che concedi con parsimonia…

  2. se lo facessi sempre ‘sto posto sarebbe una palla micidiale e non ci verrei più nemmeno io. cosa che peraltro rischio di fare già adesso.

  3. Ma infatti la parsimonia è un’ottima qualità 😉

  4. detto a un genovese, poi…

  5. battuta inconsapevole…non ci ho proprio pensato…ma che simpatica sono! 😉

  6. proprio bello il tuo blog!questo intervento mi fa pensare che non è poi cosi irreale poter pensare che qualcuno che non conosci ti possa capire… se no cosa scriviamo a fare sui blog!?

  7. Post bellissimo.Non aggiungo altro perchè superfluo.

  8. “…Alla compagna di viaggio

    i suoi occhi il più bel paesaggio

    fan sembrare più corto il cammino

    e magari sei l’unico a capirla

    e la fai scendere senza seguirla

    senza averle sfiorato la mano…”

  9. Mi piace immaginare che la ragazza dei giornali sia anche molto bella.

    Bel post Dott. Hardla.

  10. Io più che bella me la immagino intrigante

    Sembra più una questione di sguardi che di lineamenti

  11. Io distribuisco “Beinasco notizie” interessa l’articolo?A parte gli scherzi-volevo farti sorridere anche io-è un post dolce che capisco perfettamente.Il discorso piu’ serio sarebbe piu’ lungo e non adatto-a mio parere-ad un blog.ciauuuuuuu….P.S.

    La tizia qui sotto,il mio avatar, sta ballando” Question of time” Depeche Mode!

  12. maredidirac: te la perdono, ma era facile notarla, per me…

    Tiye: guarda, non lo so. spesso me ne sorprendo anch’io. di come qualcuno possa capire ciò che mi passa per la testa. capita, però.

    contenebbia: se vuoi aggiungi pure, non m’offendo…

    frysimpson: non sono ferrato in De André

    secchin: grazie, immaginala come preferisci, ma non è importante l’aspetto.

    frysimpson – 2: non è seduzione, però. è solo sopravvivenza e condividere la merda.

  13. simmy74: beinasco notizie? e che tiratura ha? 12 copie? c’è anche un semaforo a beinasco?

  14. Certo che c’è un semaforo: ce l’ha messo la pro loco, così la gente passa il tempo a guardarlo che cambia colore! XD

  15. no, tutti incroci di cortesia………………..cattivello!;D

  16. e pure fry!Bravo , bravo!Comunque i pensionati amano la costruzione delle rotonde, le amano e consigliano pure gli addetti ai lavori sul dafarsi………….

    anche io condivido palate di merda con i miei clienti e alla fine mi sembra di voler bene ad ognuno di loro!Uniti da un’unica pietas………….. ‘0

  17. Non importa se non conosci la canzone.

    Mi sembrava pertinente, anche se sì era più sulla seduzione che sulla condivisione.

    Ma se vuoi posso masterizzarti il CD con l’opera omnia di Faber, eh?

  18. Simmy:

    ;P

    Per entrare nel mio blog su Blogspot, prova a cliccare sulla “casetta” qui vicino al mio avatar.

    Non dovresti avere problemi…

    Se non ci riesci adesso riprova domani, potrebbe essere un problema della rete.

    A me funziona.

  19. ancora un commento poi vado: ma ti farebbe piacere se lei leggesse il post e ti riconoscesse?Sono presentisima sul blog, se fosse come monopoli sarei in rovina!

    cia’.

  20. Un genovese può amorosamete simpatizzare solo per una che il giornale glielo dà agratisss. E’ lì che si spiega l’intesa!

  21. Riti compulsivi dell’impiegato:

    io sono abbonato alla newsletter di dilbert, ogni mattina so come iniziare al giornata e quando rimango in ufficio fino a tardi e mi arriva la nuova striscia, resisto sempre alla tentazione di leggerla e me la tengo per la mattina dopo…

    Che dice Dott. e’ grave?

  22. gia strano come piccoli riti, consuetudini aiutino a sopravvivere come tante coperte di linus che ci proteggono parzialmente almeno dalla grande cacca fredda di tutti i giorni…ti ricordi celito lindo per esempio??

    Ah dimenticavo…benvenuto nel club travet Lombardo..matricola 1 7 barra bis….

  23. simmy74: bella domanda. non credo mi spiacerebbe, ma forse ne sarebbe molto sorpresa. non so, visto che probabilmente sono elucubrazione di una mente malata, lei giustamente non si riconoscerebbe affatto in questa descrizione. ma è giusto così, la persona reale è sicuramente diversa da quella che ho raccontato qui.

    frysimpson: ce l’ho anche io un CD simile, ma francamente non lo sento mai. non m’interessa granché.

    da4coni: ma perché limitare la cosa alla diffusione giornalistica?

    dedee: si, questo forse è più di un rito, però si capisco benissimo. io appena arrivo in ufficio leggo la rassegna stampa del Genoa.

    panchin: come faccio a dimenticare Cielito Lindo? non riuscirò mai a rimuoverlo…

  24. da4coni – 2: no non mi piacerebbe viver come bruto, figurati andare in giro tutto il giorno, orribilmente sovrappeso, a infastidire Olivia, prendendomi a schiaffoni con marinai guerci. Eppoi la barba lunga mi pizzica….

    Se proprio devo scegliere, preferisco seguir virtute e canoscenza.

    Ma anche lì, ‘somma, ci sarà qualcosa di più divertente…

  25. che tenero. ma è carina?

    Sadie

  26. è carina, ma non è quello che importa.

    non è un discorso di seduzione…

  27. Probabilmente allora è lo stesso che ho io il CD.

  28. Romantico. Nel senso non abusato del termine.

    Davvero bello…

  29. Per Seaweeds…cioe dell’antica roma?!?!

  30. …mi piace il tuo blog…

    …i li prendo tutti i giornaletti quando scendo in metrò..sarò megalomane?!?! NO, il fatto è che al mattino sono di un’abitudinaria da paura…e, devo prenderli, è un gesto automatico…so che fa bene a me eso che faccio un favore ai ragazzi/ragazze dei giornali…che non vedono l’ora di terminare quella pila…e io dico grazie e loro mi sorridono…

  31. e, poi la biografia…è veramente una genialata!!!

  32. dalle mie parti, i giornaletti vari tipo Leggo vengono distribuiti da grandi cestoni messi nei punti strategici delle città (semafori, stazioni, fermate del vaporetto).

    per fortuna che c’è la ragazza dei giornali, sennò ti toccava sorridere al cestone. e non è la stessa cosa.

  33. C’hai tanta fantasia!! 🙂

    Hai proiettato su di lei un sacco di cose. E’ meglio che non vai a conoscerla, perchè solitamente poi si viene delusi .. 🙂

  34. frysimpson: boh, forse. ce l’ho da un sacco d’anni.

    seaweeds: grazie. è una di quelle cose un po’ meno da minchione.

    dome77: grazie, io li prendevo tutti perché erano gratis, sai sono genovese… della biografia sono molto orgoglioso, si si…

    blixxxa: e soprattutto il cestone non ha un sorriso piacevole…

    landofpromise: perfettamente d’accordo, è tutto un racconto che ha senso solo nella mia testa, certe mani di poker è meglio passare, piuttosto che andare a vedere…

  35. hardla s’è innamorato,ardla s’è innamorato!(ih,ih) 🙂

  36. Però mi hai buggerato..

    Non iniziava mica così la bozza del post che mi hai fatto sbirciare, in anteprima assoluta !, l’altro sera.

    Mi fai gli scherzi eh?

  37. Blog avvincente, avvolgente e delicato come una sciarpa di seta.

  38. anonimo: ma magari, davvero…

    secchin: per quella ci vorrà del lavoro, ‘sto post s’è scritto da solo in 3 minuti…

    segnoditerra: ehm, non tutti i post hanno lo stesso tenore di questo, non sono sempre delicato come un maglione non ancora infeltrito…

  39. na na naaa na na nanana!

    Cielito Lindo rulez!

  40. Bel post…mi ricorda i segni d’intesa tra chi prende il treno sempre alla stessa ora, e si conosce, magari solo attraverso sguardi appena accennati, e neanche una parola: ma rassicuranti, e avvolgenti come una coperta di lana.

  41. vorrei essere la donna dei giornali……

  42. posso essere la donna dei giornali? passa da qui http://fridakahlo899italy.spaces.live

  43. dedee: nostalgico

    paolav: si, brava, lo spirito del post è grossomodo questo. Ma la metafora tessile l’hai copiata dal #37.

    anonima frida kahlo: no, la ragazza dei gironali ha le sopracciglia normali.

  44. Anche a me capita di soffrire di allucinazioni da narcisismo,ahimè!

  45. eh, ma se non le avessimo, quanto sarebbe più triste la nostra vita. evviva le illusioni…

  46. ciao.

    Magari lei prova le stesse sensazioni e confida ad un’amica che le piacerebbe che tu le dicessi una parola, una mattina!Certo , se è solo quel comprendersi che ti interessa allora inutile capire di piu’.

  47. sei una romanticona. no in realtà non intendevo coinvolgimenti sentimentali e/o affini.

  48. Hardla, quando smetterai di illudere tutte le romanticoseromanticone del web e svelerai loro che stavi solo spolverando la nicchia vuota dell’anima?

    Continuando così, c’è il rischio che qualcuna ti creda sentimentale…

    Shheentimentaaaaaaaal….

  49. Ma io lo faccio apposta, scrivo ‘ste cose ruffiane che magari qualcuna ci crede sul serio e com’è come non è magari poi si scopa.

  50. Ma… Hardla!!!

    Non ti facevo così… così… così e basta!

  51. nono, è così e basta…

    Almeno ora è tornato normale, quando fa il romanticone mi vengono i brividi….

    😀

  52. Ma non ha fatto il romanticone.

    Solo il lavoratore scazzato.

    Attribuire una valenza romantico/seduttiva al post è stata una nostra proiezione.

  53. Infatti Fry. Credo di essermi innamorato della ragazza dei giornali !

    Se poi se la intende un po’ con Hardla alla mattina, per me non è un problema. 😀

  54. Ma sai che mi è venuta la curiosità di andarla a cercare???

    Una mattina cambio bus una fermata più in giù e vado a prendermi “Leggo”.

    Neanche io sono geloso… 🙂

  55. meritereste quasi che io non faccia uscire il prossimo post

  56. …ah, ma allora… tu sei geloso!!!! ;D

  57. no, sono solo menabelini e volevo provocare secchin, che sapeva quale sarebbe stato il prossimo post.

    ma che evidentemente o è troppo furbo per cascarci o sicuramente non ha letto ancora il commento.

  58. Non avevo ancora letto il commento 😀

    Meno male che non hai dato seguito alle minacce.. ora mi prendo un paio di giorni di ferie e mi leggo la posta dei lettori con calma.

    Per quanto riguarda la ragazza dei giornali, ricordo:

    SCELGONO LORO !!!! 😀

  59. Sì, ma io vado là solo per vedere che faccia ha e per prendere una copia di Leggo.

    Non credo che sceglierà di non darmela…

    …la copia di Leggo! XD

  60. secchin: non so se ti bastano, usa anche il weekend.

    frysimpson: sei un iguaribile curiosone. comunque è tutto vero, anche l’africano che zufola in modo improbabile.

  61. Invitala alle Antiche Cappe Rosse!

    Un bacione buona giornata

    Aleks

  62. perché sono qui a leggere i tuoi post? comunque molto bello, me lo ricordavo.

  63. dici? mi sembra secoli fa. non mi appartiene più

  64. A me importa solo che non te l’abbia data. Non siamo in un film di kaurismaki (si scrive così?).

  65. posso essere la donna dei giornali? passa da qui http://fridakahlo899italy.spaces.live

    ma ti rendi conto di che rischi hai corso?!?

Rispondi

-->