La Posta dei Lettori

| 33 commenti

E’ da un po’ di tempo che non leggo le richieste dei miei amati lettori. Per farmi perdonare eccovi un numero particolarmente ricco, sia per quantità di quesiti, che per la loro eccezionale qualità. Siamo giunti ormai alla tredicesima edizione di questa stravagnate rubrica, senza contare gli speciali monografici, e mi sembra superfluo spiegare di che cosa si tratta. Ma lo farò lo stesso, perché non ho un cazzo da fare: è il solito gioco dei referrers, la gente cerca robe strane su google, clicca il link, capita qui, io mi segno le ricerche e rispondo alle domande più meritevoli. Buona lettura.

– Caro Dott. Hardla,
  "po popopopopo po"
  "po poro popopopopo poro popup download"

– H: 1. Sei un idiota – 2. sei un idiota anche tu, ma perché "popup"?

– Caro Dott. Hardla,
  "quando bevo faccio delle cazzate"

– H: Beato te. Io quando bevo NON faccio delle cazzate, e ci spendo pure un fracco di soldi in alcoolici. Guarda, è brutto essere alcoolizzato e non raccoglierne nemmeno i frutti più divertenti.

– Caro Dott. Hardla,
  "video masturbazioni(video di soli 5 minuti)"

– H: Ma proprio di 5 minuti? Non 4 e neppure 6? Vorrei chiederti perché, ma ho una fottuta paura della risposta che potresti darmi. Comunque non ce l’ho, mi spiace.

– Caro Dott. Hardla,
  "film di natale con dentro robot"

– H: Io ho visto "Mazinga a New York" e "Natale con Goldrake". Ma da quando non fanno più coppia insieme, quei due non sono più così divertenti.

– Caro Dott. Hardla,
  "entrare nella legione straniera commenti"

– H: Statisticamente il commento più frequente è "Mi sa che ho fatto una minchiata".

– Caro Dott. Hardla,
  "lavare bambola gonfiabile"

– H: E’ una delle pratiche più disgustose che mi possa venire in mente. Davvero, chissà come si fa. Io pensavo si bruciassero dopo l’uso. Grazie comunque per aver condiviso questo pensiero così sfizioso con noi.

– Caro Dott. Hardla,
  "come si fa a capire se soffri della sindrone dell’intestino irritabile"

– H: Basta una semplice radiografia. Guarda la lastra, se sul tuo intestino c’è scritto "Cazzo vuoi?", allora è parecchio irritabile. Lascialo sbollire l’incazzatura per qualche giorno, che poi gli passa.

– Caro Dott. Hardla,
  "vrml non riesco aprire vrml"

– H: Forse se scrivi vrml ancora una volta ci riesci. Perché installare il plugin giusto quando puoi perdere tempo sui motori di ricerca con domande stronze?

– Caro Dott. Hardla,
  "holly e benji tabacchini"

– H: E’ triste vedere come un giorno sei un eroe nazionale, hai vinto i campionati del mondo giovanili, hai tutta una carriera davanti a te. Poi però gli scandali, i soldi buttati nei casinò, l’alcool, le droghe, l’opinione pubblica che non ha mai approvato l’amore omosessuale tra un giovane portiere e un promettente centravanti, gli sponsor che cancellano i contratti, le squadre che li relegano nelle serie minori. Adesso Holly e Benji gestiscono una piccola tabaccheria nella periferia di Osaka. Triste? Forse. Ma finalmente possono vivere il loro amore lontano dagli inquisitori giudizi della gente.

– Caro Dott. Hardla,
  "definizione di pantaloni a pinocchietto"

– H: Sono quelli che ti fanno sembrare un idiota quando li indossi. Se sei un maschio. Da donna sono vagamente più accettabili, se sei Milla Jovovic. Ma se sei Milla Jovovic puoi star bene indossando anche un sacco di juta.

– Caro Dott. Hardla,
  "elena santarelli soffre di emicrania"

– H: Poverina. La prossima volta che la vedo le consiglierò di praticarmi una fellatio. Pare sia una mano santa contro il mal di testa. Il mio.

– Caro Dott. Hardla,
  "domande celebri"

– H: Bah, ce ne sarebbero a migliaia. Ti butto lì le prime tre che mi vengono in mente: "Tu quoque Brute, fili mi?" (Giulio Cesare, capo di stato in calo nei sondaggi) – "Eloì Eloì, lamma sabactani?" (Gesù Cristo, leader spirituale tormentato) – "What’s up, Doc?" (Bugs Bunny, cartone animato vegetariano)

– Caro Dott. Hardla,
  "clerici in reggiseno"

– H: Non credo d’aver capito bene. Se vuoi vedere dei preti in reggiseno, allora sei un pervertito. Se invece vuoi vedere Gianni Clerici, in reggiseno, sei un pervertito. Ma se vuoi vedere Antonella Clerici in reggiseno, allora sei uno schifoso maniaco e non voglio avere nulla a che fare con te.

– Caro Dott. Hardla,
  "acquisto on line flusso canalizzatore"

– H: Guarda, prova su eBay, ci si trova di tutto. O almeno io ce l’ho trovato. Avevo già la DeLorean pronta. E il Plutonio me l’ha dato Scaramella.

– Caro Dott. Hardla,
  "la signorina è stata di nuovo sculacciata"

– H: Se lo sarà meritata, quella birichina!

– Caro Dott. Hardla,
  "due seghe al giorno"

– H: Tolgono il medico di torno. Anche una mela. Ma due seghe sono più divertenti. Se non muori disidratato.

– Caro Dott. Hardla,
  "christian de sica e le sue battute degli spot tim"

– H: Battute? Quali battute? "Aiutaaaatemiii", ma vaccagare, vai… Che poi la musichetta dello spot è la stessa del trailer del suo film di natale, che coincidenza. Tu, che cerchi queste robe su internet, sappi che ti disprezzo profondamente, te la meriti proprio certa merda.

– Caro Dott. Hardla,
  "all’ombra della fica"

– H: Si, c’è un clima tropicale, direi. Molto caldo e umido. Ma ci si sta parecchio bene.

– Caro Dott. Hardla,
  "caro fratello scopami video porno"

– H: Raramente giudico un film dal titolo, ma questo proprio non m’ispira.

– Caro Dott. Hardla,
  "le migliori tecniche di corteggiamento"

– H: Generalmente sono quelle in cui lei alla fine te la molla, e dopo commossa e in estasi ti ringrazia pure di averle preso la verginità in modo così maschio e violento. Ma non succede mai.

– Caro Dott. Hardla,
  "perchè stefano di giovanni è chiamato sassetta?"

– H: Ma saranno un po’ cazzi suoi? Tanto è morto da 550 anni, non puoi neppure prenderlo per il culo per il soprannome stupido.

– Caro Dott. Hardla,
  "sederi famosi"

– H: Guarda, lo so che avrei potuto citarti Jennifer Lopez, o Charlize Theron, o qualcuna di simile. Ma appena ho letto la tua richiesta mi sono venuti in mente loro. Non sono normale, lo so.

– Caro Dott. Hardla,
  "seghe tra amici"

– H: Cosa può esserci di meglio di una bella serata passata coi migliori amici a farsi qualche bella sega in allegria, raccontandosi barzellette e parlando di calcio? Già, cosa può esserci di meglio? Qualsiasi altra cosa, ad esempio.

– Caro Dott. Hardla,
  "cosa fare per non ubriacarsi all’addio al celibato"

– H: Il suicidio. Un po’ drastico, ma funziona.

– Caro Dott. Hardla,
  "elisabetta canalis fa le pippe"

– H: Non lo metto in dubbio. Ma come giustamente osserva il mio amico Spassky, se non facesse altro sarebbe un bello spreco.

– Caro Dott. Hardla,
  "feste di troie in discoteca"

– H: Scommetto mille miglioni di migliardi che sono entrate gratis e non hanno fatto la coda all’ingresso. [PS miglioni e migliardi non sono errori, per chi se lo fosse chiesto, e qualcuno c’è, grazie della fiducia!]

– Caro Dott. Hardla,
  "tecniche per capire il pensiero"

– H: Rinuncia, non ci riuscirai mai. Neppure se il pensiero è il tuo. Anzi, SOPRATTUTTO se il pensiero è il tuo.

– Caro Dott. Hardla,
  "foto compromettenti porno"

– H: Chiedi a Lele Mora. Ti avverto però che se vuoi riavere le tue foto, ti costerà parecchio. Non li leggi i giornali?

– Caro Dott. Hardla,
  "tette grosse e cadenti "

– H: Nelle popolazioni nomadi artiche, le donne dalle tette grosse e cadenti sono molto apprezzate e ambite dai maschi locali. E per evidenziare la loro peculiare fonte di bellezza si avvolgono le loro flaccide e pendule mammelle intorno al collo, a mo’ di sciarpa, ornate di interiora di renna sanguinanti e denti d’orso. Sembra un uso bizzarro, ma se sei un maschio esquimese, wow, l’erezione è garantita!

– Caro Dott. Hardla,
  "muscolosi cazzi"

– H: Certo, in molte occasioni fa la sua sfavillante figura, ma il problema d’avere un cazzo muscoloso è che l’eccesso di testosterone prodotto rende il cazzo piuttosto irritabile e rissoso. Ieri, allo stadio il mio cazzo stava per attaccare briga con un paio di ultrà, davanti a me, e ho dovuto adoperare tutta la mia più fine diplomazia per evitare uno scontro in gradinata Nord. Ma il mio cazzo è ancora nervoso per l’accaduto.

– Caro Dott. Hardla,
  "tecniche masturbazioni maschili"

– H: Tecniche? Prova avanti e indietro un numero indefinito di volte, di solito funziona. Certe volte i classici sono la scelta migliore. Alla peggio chiedi aiuto a Elisabetta Canalis.

– Caro Dott. Hardla,
  "cerco immagini di persone grasse"

– H: Pensa, io conosco una persona grassa che cerca immagini di persone idiote. Se vuoi vi metto in contatto.

– Caro Dott. Hardla,
  "film porno over 60"

– H: No, lo so, è bello pensare a una sana vita sessuale anche in età matura, che le passioni non sfioriscano con la giovinezza. Ma immaginare due (o più) vecchi grinzosi che stantuffano forsennatamente, sballottando le loro carni flaccide, beh, mi ha fatto star male fisicamente. Mi viene da vomitare. E tu sei da internare.

– Caro Dott. Hardla,
  "automobile rutti film futuro"

– H: Si, doveva essere uno Spin-off del celebre "Ritorno al Futuro", in cui una DeLorean scorreggiona si innamora del Maggiolino Herbie e insieme scorrazzano per il passato e il futuro, ruttando alla gente. Il film non è stato mai realizzato, e lo sceneggiatore è stato internato nel manicomio criminale di Dresda.

– Caro Dott. Hardla,
  "santarelli plasmon"

– H: Adoro i Plasmon, davvero. E pure la Santarelli. Grazie, mi hai reso felice, evocando un’immagine meravigliosa. La Santarelli e i Plasmon insieme. Che ci può essere di meglio? La Santarelli, i Plasmon, e un Rum Cooler, ad esempio.

– Caro Dott. Hardla,
  "le donne alla vista di uomini palestrati"

– H: Si controllano il trucco. E’ un riflesso condizionato. Hai presente il cane di Pavlov, la campanella? No? Quando Pavlov suonava la campanella il suo cane aveva una reazione condizionata. Anche lui si controllava il trucco.

– Caro Dott. Hardla,
  "tecniche per ricordare ricordi rimossi"

– H: Gran bella allitterazione. Però se i ricordi li hai rimossi, come fai a ricordare quali ricordi rimossi vuoi ricordarti? Ricorderesti dei ricordi rimossi non rilevanti, riflettici!

– Caro Dott. Hardla,
  "dovrei farti il sederino di sculaccioni"

– H: Mamma, quante volte t’ho detto di non parlarmi così di fronte alla gente? Lo sai che mi imbarazzo. Ora ci vado, dai, a rimettere in ordine la cameretta, non rompere.

– Caro Dott. Hardla,
  "rimedi contro le seghe"

– H: La castrazione chimica. O il Cattolicesimo. No, sul serio. Una volta ho provato a smettere, mi sono messo in bagno una foto di Benedetto XVI che quando alzavo la tavoletta si metteva a parlare: "Non sprekare il tvo zeme! Og-ni atto impuro ke kommetti è una fita ke distrucci!". L’ho dovuta togliere perché quel monito così perentorio, vagamente sado-maso, mi eccitava ancora di più. Ma magari con te funziona.

– Caro Dott. Hardla,
  "suicidio definitivo"

– H: Si, in genere il suicidio tende ad essere piuttosto definitivo, ne convengo. Raramente capita d’aver voglia di fare qualcos’altro, dopo. A meno che tu non sia il figlio di Dio, ma in quel caso ci puoi riprovare dopo soli 3 giorni.

– Caro Dott. Hardla,
  "foto di scopate"

– H: Guarda, ne ho di tutti i gusti. Eccone tre:
1. la foto di una vecchia che scopa in chiesa, presa da dietro
2. una suora che se la ride mentre scopa
3. tre atleti scopano forsennatamente in un luogo pubblico, mentre dietro di loro uno guarda

33 Comments

  1. da te vengono sempre persone geniali, quello cerca il po po ro po e’ un idolo!

  2. Ma tutti da te?

    Cioè, si alla fine ci vengo anche io… ma almeno non entro da queste curiose porte di servizio!

    Un bacione e notte

    Aleks

  3. si, ragazzi. lo ammetto, sono molto fortunato. da me vengono solo i premi Nobel della comicità involontaria, le Rite Levi Montalcini delle perversioni sessuali, i Mozart delle faccende disgustose.

    e un fracco di gente che cerca foto di Elena Santarelli, ma davvero, saranno 150 al giorno. è che sono finito in 1a e 2a pagina su Google Images….

  4. Ho i lacrimoni agli occhi dal ridere…….. e, credimi, non è una bella cosa considerando che sono in ufficio… Oramai sono quasi piegata in due sulla scrivania per riuscire a nascondermi dietro il monitor del mio pc e far si che gli altri non mi vedano!!!

    Ma davvero in giro c’è gente tanto idiota?!?!?!

  5. Beh Senza Parole…semplicemente fantastico…

  6. Oh, sai che faccio la stessa cosa sul mio Blog , solo che lì lo chiamo “Richiesto dalla rete”.

    Da me cercano spesso “Zucchina pelosa”, ne sai niente tu?

  7. Caro Dott. Hardla,

    “non so come succede ma incontro genete sempre più fuori di testa di me”

  8. nameless10: non sei la prima che mi dice una cosa simile. mi sento addosso la responsabilità di alcuni possibili licenziamenti. e ciò non è bello. comunque si, c’è gente tanto idiota in giro, e sembra finire tutta qui.

    panchin: e ne ho tralasciate altre, che magari sfrutterò in futuro…

    MorfeoSogno: ho visto! e hai pure iniziato parecchio prima di me, solo che tu rispondi seriamente. ti scegli solitamente quesiti interessanti da sviscerare, io non ne sarei capace, per questo punto unicamente su cose stronze! però la zucchina pelosa mi lascia perplesso.

    nessuno77: grazie, faccio quel che posso per non rovinare l’ottimo materiale che mi viene fornito dal destino!

    biancac: ottimo, mi piace quando gli utonti della rete si rivolgono al motore di ricerca come fosse il loro confessore. in questo caso la mia risposta sarebbe lapidaria…. “mi sembra improbabile”

  9. Io cerco il remake di un film di Almodovar che si intitola PARLA CON GOOGLE.

  10. Sto male… ho il mal di pancia dalle risate… sei il mio nuovo idolo =)

    JaM

  11. ahahahahahaha non puoi farmi morire da ridere così…mi fai licenziare!!!!!!!!!!

  12. Ci ho messo due giorni per approcciarmi alla Posta dei lettori. Perché non si può mica leggere così, nel tempo perso. No, devi essere concentrato.

    Sempre splendida, ma non so se le mie guance reggerebbero un’altra dose doppia come questa. Rischierei l’overdose.

  13. Sì, cerco di accontentare le richieste…

    Solo una volta ho fatto una summa delle “peggio cose”, cose davvero non credersi.

    Dai tuoi si evince chiaramente che “la gente” non sa usare manco Google, gli fa le domande dirette!

    Oppure mette cose assurde come la durata precisa dei film che vuole scaricare.

    O mette la parola magica per farsi inculare al 100%: “Gratis”.

    E meno male! Altrimenti come “girerebbe l’economia”?

    P.S.

    Sì, ma “zucchina pelosa” ancora non me l’hai spiegata… 🙂

  14. P.S.

    Scusa il disturbo ma… puoi provare a spiegarmi anche queste?

    “negare la sborrata”

    “cagare sotto sogno”

    😉

  15. io ho un meraviglioso “some any no everyone somewhere”!

  16. juditta: non ti ci mettere anche tu adesso…

    JaM: accidenti, sei a corto di eroi veri?

    fresa85: ecco, lo sapevo. l’ho già detto, non sono responsabile dei vostri posti di lavoro!!! ridete in silenzio, oppure stampatevi la pagina e andate al cesso, come si faceva alle superiori per fumare di nacosto.

    seaweeds: secondo me questo numero è anche più divertente degli altri, e non solo perché è doppio. però addirittura metterci due giorni per leggerlo, mi sembra esagerato.

    MorfeoSogno, Dedee: sono chiavi di ricerca stupende, ma non accetto suggerimenti. Ne ho già tante di mio che ho dovuto scartare che sennò stavolta veniva un numero sestuplo, altro che doppio. Comunque mi compiaccio per voi, e per i vostri lettori.

    Anche io adoro quelli che si rivolgono a Google come fosse un vecchio amico, o l’impiegato di un ufficio informazioni. Fa tanto anni ’50…

  17. Due giorni per “approcciarmi”, ho detto. 🙂

    Ci vuole la giusta preparazione psico-fisica.

  18. “JaM: accidenti, sei a corto di eroi veri?”

    Idolo… non eroe…

    e poi era per ieri, oggi non vale piu’…. =)

    JaM 😛

  19. d’ora in poi faro ricerche su google dando del lei e lamentandomi perche sono stato a lungo in coda, e se non mi arriva la chiave di ricerca digito: “mi faccia parlare con il suo superiore, cribbio” (che tra l’altro da come primo hit questo

  20. ah, e dimenticavo la perla, google suggerisce : Did you mean: mi faccia parlare con il suo superiore, cryobio !!!

  21. Did you mean: mi faccia parlare con il suo superiore, cryobio, eh già ora ha molto più senso!!!

  22. tu però non hai quello che cerca “nonna cipolla in testa”.

    eh! mica è da tutti!

    ciao andrè!

    🙂

  23. Forse il numero 11 ci ha provato con la Santarelli e lei gli ha risposto “no, stasera ho mal di testa”.

  24. seaweeds: che poi è un modo gentile di dire “michia, ‘sto qua quanto ho scritto stavolta, proprio non ho voglia adesso di sorbirmi tutte le sue minchiate, magari domani”

    JaM: wow, meno male, mi sento molto deresponsabilizzato! però sei ben pignolo, tu!

    dedee: eh, però il guggol italiano non ci suggerisce nulla. mi fido della tua parola. però io preferisco cribbio, a parte la persona che l’ha reso famoso, però io adoro le esclamazioni retrò. però mi piace anche inserire a muzzo parole che non c’entrano nulla. boh. sono molto indeciso.

    da0a10: no quello mi manca! dev’essere l’unico che m’è sfuggito!

    a Lucì, come stai? ci vieni a trovare alle Cappe Rosse una di queste sere? però avvertimi che non ci sono sempre!

    leetah: che di solto però usano le mogli per sottrarsi ai sacrosanti doveri penetrativi coniugali. la scusa canonica per non uscire con uno è “devo lavarmi i capelli”, o al massimo “ho il controllo annuale alla prostata”. la seconda funziona meglio.

  25. mi scuso per il commento doppio, un errore di splinder!

    a tal proposito ho cercato: “scusi signorina, mi potrebbe dire come evitare i commenti doppi su splinder?” Il secondo hit è il blog di beppeggrillo….onnipresente!

  26. no, a me Grillo non compare…

    tutti blog di splinder, tranne il primo di iobloggo, curioso!

  27. sara` perche` il mio firefox ha google.co.uk come default…

  28. Te ne regalo volentieri uno mio: “negozio di artigli”

  29. dedee: perché UK? roba di Commonwealth?

    SpiraliNeurali: che onore, Wolverine sul tuo blog. O Freddy Krueger…

  30. è per via del firefox nuovo che è disponibile solo nella versione inglese .uk

Rispondi

-->