I Teorema Morale dell’Aggregazione Serale

| 13 commenti

Teorie formulate basandomi sull’osservazione empirica dei rituali sociali di alcuni miei vecchi compagni di università. Persone con le quali, fino a qualche anno fa, condividevo le uscite serali e che adesso ho occasione di vedere solo quando viene organizzata una rituale mangiata in gruppo. Se mi azzardo a proporre una più informale bevuta, costoro storcono il naso con vigore, manco volessi costringerli a seguire la maratona completa dei monologhi fuori sincronia di Enrico Ghezzi.
Essendo influenzati dalla mia nota indifferenza verso il cibo, e riferendosi ad un campione così ristretto, i risultati non possono avere una qualsivoglia valenza generale.

Maturità = mangiare in compagnia

scelta ottimale: proporre ristoranti poco noti ma che il passaparola tra amici indica come posti in cui "si mangia molto e si spende poco", in questo caso bisogna essere competenti altrimenti si rischia una rovinosa perdita di prestigio.
alternative accettabili: pizzerie, ma solo se è troppo tardi per prenotare nei posti precedentemente menzionati.
alternative inaccettabili: mangiare panini in un pub, caldi o freddi non importa.
alternative molto inaccettabili: mangiare velocemente per poter andare a bere dopo.

Immaturità = bere in compagnia

aggravanti note: scegliere locali pieni e/o rumorosi o posti in cui bisogna aspettare per sedersi tutti comodamente intorno ad un tavolone, ordinare superalcoolici; tutti questi eventi spingono il giudizio generale sulla tua persona da "immaturo" a "patologicamente immaturo".
soluzioni moralmente inaccettabili: ventilare l’ipotesi di un giro dei locali, indicare posti in cui bisogna fare una tessera, chiedere un secondo giro di alcoolici; in questo caso diventi "persona sgradevole da frequentare".
suicidio sociale: proporre, ormai ubriaco, una capatina al club dove fanno bella musica, generando il disprezzo generale.

13 Comments

  1. SONO IMMATUROOOO, anzi mi sono giá suicidato moralmente!

  2. e quelli che vanno a mangiare e si ubriacano ai livelli di tirsotto?

  3. non lo so, non mi è mai capitato, lo sai che non bevo vino e birra, non ho mai pasteggiato con whisky o cuba libre, quindi non posso descrivere la reazione

  4. se fossi venuto con noi martedì sera ne avresti avuto un fulgido esempio

  5. si, non intendevo la tua reazione, quella posso immaginarla…

  6. non è il giappone,è napoli

  7. Uffaaaa!!!!Io mi Sloggo, mi Log out, me ne vado da Splinder, cerco di uscirne, ma rimango sempre loggata con l indirizzo sbagliato…e meno male che non mi sono aperta un pornoblog…sarei stata sgamata terribilemnte!!!!

    Nell’altro blog sonop in incognito….almeno, teoricamente pensavo questo, per la mia attività di spacciatrice di perline…..

    Cancelli il commento sotto, grazie!

  8. PanChin:

    parteciperei volentieri, ma questo sabato non ci siamo, e stasera devo dormire perché poi guido.

    Alla prossima, volentieri!!! :))

  9. splinderdimmerda pubblicailcommento -_-

  10. Ahaha!!

    (L’avevo perso questo post)

  11. mi sa che sono in ritardo per rispondere…

Rispondi

-->