I programmi che mi irritano di più

| 14 commenti

Non parlo di quelle cose che quando le vedi cambi canale come per un riflesso indotto, no, dico proprio quelle cose che ti fermi a guardarle per un paio di minuti e ti monta una rabbia incontrollabile che vorresti mettere il braccio dentro lo schermo e prendere a schiaffi i protagonisti.

Classifica:

1. Striscia la notizia (Canale 5)
2. Il Processo di Biscardi (La7)
3. Secondo Voi (Italia 1)
4. La vita in diretta (RAI 1)
5. Tutte le mattine (Canale 5)


Premio speciale della critica: Amici di Maria de Filippi (Canale 5).
"Amici" non è tra i primissimi perché quando i ragazzini ballano o cantano, a mio avviso, non c’è problema. E’ tutto quello che ci sta intorno che mi urta, l’occhio morboso per la lite. Vera, finta, o provocata ad arte dai soliti figuranti che stanno nel pubblico apposta per ravvivare un po’ l’atmosfera. Però per il restante 20% del tempo non è irritante.

Fuori concorso: TG4. Non vorrete mica la motivazione, vero? Aggiungo solo che non è solo per un fatto politico che, di fatto, non basterebbe a farmelo trovare irritante.

Commento: prima o poi dovrò anche scrivere perchè odio Striscia, ma meriterebbe un post a parte e non ho voglia di scriverlo ora. Gli altri sono tutti programmi noti le cui motivazioni sono facilmente riconoscibili. A parte "Secondo voi" che una striscia quotidiana, fatta di interviste realizzate per strada alla "gggente comune" su temi di attualità, condotta da Paolo Del Debbio. Dalla visione del programma si evince che qualsiasi idea filogovernativa, sia essa di natura etica o  gastronomica, è condivisa dalla maggioranza del paese. La grandiosità della cosa è che nel programma si tende a non parlare di politica, non in senso stretto comunque, e per questo motivo l’ho voluto inserire in classifica.

14 Comments

  1. secondo me guardi troppa televisione

  2. 1. non è un’idea originale, hanno copiato il gabibbo da un programma.. australiano? americano? non ricordo bene..

    2. sono più ammanicati loro con gli interessi che vanno ad “attaccare” che maurizio costanzo

    3. barano sui dati auditel con la scritta in giapponese “END” che sancisce la fine della trasmissione ufficiale (convalidando fino a quel punto i dati aditel) perchè nessuno sa cosa significhi, sembra infatti solo un banale grafismo quindi passa in sordina, ma in realtà la trasm. prosegue con i consigli per gli acquisti durante la quale c’è il crollo degli ascolti, crollo che se inserito nei dati auditel ci mostrerebbero tutta un’altra situazione.

    4. spesso e volentieri fanno direttamente pubblicità occulta sfottendo qualcuno e poi immediatamente dopo, guarda caso, lo stacco pubblicitario mostra quel qualcuno impegnato in uno spot publbicitario! (clamoroso il caso di Emanuele di Savoia e la pubblicità che aveva fatto sulle olive)

    ne ho altre ma in questo momento mi è difficile esplicitarle :o(

  3. sta cosa dell’END giapponese io non l’ho mai capita. e per giunta mi pare pure una leggenda urbana… perchè mai l’auditel italiana dovrebbe dar retta a degli ideogrammi?

  4. no, l’end è reale, arriva prima dell’ultima televendita, striscia finisce lì e dopo c’è un programma che si schiama sos gabibbo, che comprende la televendita e i saluti finali. a onor del vero è una prassi consolidata di quasi tutti i programmi, rai o mediaset, inserire un prologo o una conclusione fittizia per limitare l’auditel.

    per il gabibbo: è una mascotte di una università americana, Bigred

  5. aspetto un tuo post dedicato interamente a striscia! che sta sulle p.. anche a me anche se la guardo ogni tanto :o)

  6. Io ieri (ultima puntata, ma non sono arrivata a vedere il vincitore, te lo sai?) ho deciso che anche i ragazzini di marìadefilippi hanno sfinito. Passi il cantante che non sa ballare e balla lo stesso, ma le stecche dei geni della danza (che poi è tutto uno stile Mediaset, secondo me in altre situazioni non stanno manco in piedi) nun se pozzono sentì…

  7. No, Paolo Del Debbio lascialo a me…

    ti prego, lascialo a me. Lo voglio uccidere io.

  8. signorinafelicita: mi sono reso conto che in rete ce ne sono tanti di blog che parlano male di striscia, in fondo se fa 8 milioni di ascoltatori, vuol dire che quasi 50 non lo guardano!

    variabile: ho chiesto a mia madre, ha vinto il cantante panzone. io guardavo CSI.

    strimpelo: vabbè, proprio perché sei tu… fallo nero! io mi troverò un altro bersaglio…

    disagi: qualcosa in particolare o tutto il discorso?

  9. tutto proprio tutto orrendamente tutto hardla

  10. E uomini e donne dove lo metti?

  11. cazzo sapevo d’aver dimenticato qualcosa…

    si dovrebbe stare in classifica, ma cosa togliere?

Rispondi

-->