Han è Solo

| 12 commenti

Sempre così, da tutte le parti. Uno fa i salti mortali per conquistare una ragazza, che non è neppure quel granché, ma a lui piace. Certo, lei se la tira in modo indecoroso, fa finta di snobbarlo, ma riesce lo stesso a coinvolgerlo nei suoi assurdi casini familiari.
Poi però cambia idea, ci sta, e lui è l’uomo più felice della galassia. Almeno fino a quando non scopre che lei se la fa pure con un suo amico. E che ‘sto suo amico non è neppure un tipo così irresistibile. Insomma, il classico buzzurro grande e grosso che indossa con disinvoltura pacchiane catenazze sopra il petto villoso. Uno di quelli che quando ci parli non riesce mai a pronunciare una frase di senso compiuto, intercalando con strani suoni gutturali.

Quando sento ‘ste cose mi viene da pensare che tutto l’universo è paese.


La Principessa Leia e Chewbacca sorpresi in una posa compromettente

12 Comments

  1. dai dopotutto le catenazze mi stanno bene, e se mi impegno un discorso di senso compiuto lo riesco anche a imparare a memoria…

    😉

    De

  2. ma io le vedo!!! cosa posso usare in alternativa ad altervista???

  3. mi sono registrata per avere lo spazio gratis su splinder ma non so come usarlo……………..

  4. Non ci ho capito niente, comunque…

    Arse!

    Tocca a voi.

  5. io non ho capito che c’entrano gli ultimi 3 commenti….

    comunque, “girrrrrls”

  6. this is an ecumenical matter!

    De

  7. no, davvero che c’entra Father Ted? Qui si parla di Guerre Stellari, mica cazzi!

  8. cavolo ma non hai notato le somiglianze tra father Jack (dopo che ha bevuto il detersivo) – Chewbacca e mrs. Doyle e la principessa Leila ???

    De

Rispondi

-->