Chiuso per lutto

| 38 commenti

Rubo il mestiere all’amico seaweedsdue, che magari ne ha già parlato, non so, io il suo blog ci metto delle ore ad aprirlo e alla fine mi stanco e lascio perdere.

E’ che l’altro ieri è mancato un pilastro della cinematografia italiana, e sono troppo affranto per cazzeggiare come al solito. Ci ha lasciati Guido Nicheli, noto anche come "il cummenda" o "il signor Zampetti". Gli amici lo chiamavano "Dogui", sagace anagramma di Guido, nomignolo che gli piaceva talmente tanto da farselo scrivere pure sul citofono. Il resto del mondo invece lo chiamava "ah, quello là, il milanese". Definizione che dice un po’ tutto, di lui.
Dogui era unico, un pilastro, un esempio per tutti, era uno di quei pochi fortunati mortali che veniva pagato unicamente per essere sé stesso. Niente più e niente meno. Non ce n’erano mica tanti come lui. Quando anche Jimmy il Fenomeno ci lascerà, il nostro cinema sarà in mano ad anonimi e competenti mercenari della cinepresa. Che sapranno anche recitare, ma chi ci farà quel’odioso "taaaaac"?

38 Comments

  1. Il Zampètti è sempre il Zampètti! 😀 😀

  2. [Off Topic]

    Hai per caso idea di come può essere finito questo indirizzo:

    http://www.youtube.com/watch?v=QejjHE1tdIw

    Nella lista dei referrer di oggi al mio blog?

    Sono stato su quella pagina di youtube, ma non ho trovato link al mio blog… Non capisco…

  3. schiaccia dove c’è scritto “Links: 5” e meravìgliati della tua stoltezza!

  4. LOL!!!! 😀

    Occacchio, è vero!!!!

    Grazie, ahahaha 😀 😀

  5. Beh mi dispiace..taaac almeno non sara morto da barbone come gli altri taaac…

    Ma non si faceva chiamare Dogui?

    (non mi dire che il precisino Doc ha sb…sbgfl….sbaglia……..)

  6. Ok ok ho capito sembrava dogul ma in realta era scritto giusto..vabbe lo sapevo che il Doc non mi sbgl mai…

    Maledetto Carter! Mi hai scoperto anche stavolta…

  7. così impari a dubitare di me, infedele!

  8. un a grandissima perdita, e scatta il funeralino, taaac.

  9. hardla….. mi esaaaaalti!

    Ciao GUIDO

  10. taaaac, e scatta la libidine…

    do you understand?

  11. Era un mito … ci mancherà sempre, mi unisco al generale cordoglio.

  12. Ciao Hardlino, come va?

    Sono un po’ assente da Internet, come avrai notato. E’ che frequento i corsi della specialistica (5) fino alle 20 e quindi mi rimane poco tempo per tutto. La settimana prossima però mi laureo (oh-yes) e mi finiscono due corsi; la situazione dovrebbe decisamente migliorare! Scrivimi se vuoi: leggo sempre le e-mail. A prestissimo, bacini!

  13. E’ tutta la settimana che quando entro in un bar comincio a parlare con accento milanès, dissertando con spavalderia di tutto e finendo sempre con “taaak … e scatta il feeling !” : è il mio modo di rendere un tributo al “commenda”.

    Tanto lo sanno che sono un deficiente …

  14. Belin, meno male che non è morto Rocco siffredi…

  15. Eh, già.

    Sennò TAAAC, e scatta il confronto! 😀 😀

  16. Mhhh…

    …qui qualcuno mi sta istigando all’uso di iconcine del belino…

    …ma visto che siamo sul blog di Hardla soprassiederò.

  17. bufalo70: è così che si onora la memoria di un grande personaggio, altro che biagi. bravo.

    picchio11: un genio che non ha ricevuto in vita quello che meritava.

    frysimpson – aurigafenice: mah, sarà. io avrei preferito Siffredi.

    orientprincess: Rossella! Belin quanto tempo! Come stai? Vabbè dai, ti scrivo, così mi racconti.

  18. cioè avresti preferito rinunciare ai film di Rocco Siffredi pur di poter continuare a vedere Dogui recitare per altri 20 o 30 anni? 😀

  19. sicuramente. credo d’essere l’unico italiano insieme alla mamma di siffredi a non avere mai visto un suo film, almeno credo. quindi per me sarebbe una perdita pressocché nulla.

  20. Ma sai che non l’ho mai visto nemmeno io?

  21. Ah… quando è pronto il film dei simpson fammi un fischio che ci mettiamo d’accordo su dove e quando posso passare a prendere il dvd

  22. Beh, Rocco c’è andato vicino … suvvia, è uno dei nostri “prodotti d’esportazione”, siamo magnanimi !

    Sono perfettamente d’accordo sul ridimensionamento di Enzo Biagi !

    Con tutto il rispetto, non aveva certo la fama di un giornalista “sveglissimo” e non ha fatto la storia d’italia del giornalismo.

    Poi è stato “santificato” dalla sinistra per il martirio subito per mezzo del famoso “editto bulgaro” di Berlusconi … ma la vogliamo smettere di ragionare “contro”, di fare i “bastian contrari”, a destra e a manca ?

    Più del siluramento di Biagi, mi preoccupava – ed ancòra tutt’oggi – la reale mancanza di un giornalismo d’inchiesta in questo povero paese di scribacchini servitori del Padrone di turno … ch’è foraggiato dallo stato per due firmette di dichiarata area politica : c’ha ragione Grillo, quando chiede la fine del finanziamento pubblico all’editoria, che produce una pletora di leccaculi sempre attenti a non fare incazzare i tanti “editori” di riferimento.

    Quindi a NON scrivere notizie.

    Se poi qualcuno mi vuole convincere che Biagi era un giornalista d’assalto e coi controcoglioni beh … mostratemi delle prove, avanti.

  23. Cazzo!!!!! o___O

    Ma è VERA quella notizia dell’incidente di Rocco Siffredi???

    Non riesco a non ridere!

  24. Su Biagi ho solo uno scoop.

    Uscendo di casa aveva detto: vado un attimo a trovare Don Benzi.

  25. @ FrySimpson # 25 : pare di sì.

    Come l’esplosione di un barattolo di caramello che avevo dimenticato sul fuoco (elettrico, sennò sai che fulmini e saette) della mia cucina, due notti fa : sono ancòra immerso nelle pulizie, ma PORXXXXX !!

  26. Non avevo mai sentito di caramello in barattolo.

    Intendi un barattolo di latta tipo quello dei fagioli in scatola?

  27. Esattamente … ma porca…

  28. Forse sarebbe stato più prudente aprirlo prima di scaldarlo.

  29. Ma io ho vinto 4 premi Nobel, lo sai … secondo te, mi posso occupare di queste sciocchezze ?

  30. le robe sono pronte, devo masterizzarle, io di solito sono a casa per le 7. magari facciamo che mi chiami una delle prossime sere, quando esci dall’università. oppure mi intercetti fuori dall’ufficio o in pausa pranzo. fai tu.

  31. Visto che sono qui in uni vicino a casa tua, direi che ci potremmo vedere in corso gastaldi alle 7 una volta che l’hai masterizzate. Tipo Mercoledì o giovedì?

  32. io amavo quell’uomo lì… già da prima dei ragazzi della terza c, MILANO non ti dimenticherà mai cumenda!!!

  33. fry: ok, forse ho un problema, però. ti chiamo io.

    violadive: neppure il resto d’italia

  34. non si può che stimare uno che nello stesso post cita Jimmy il Fenomeno e “il cummenda”. Uno dei personaggi più odiosi ma più veri che esistano…grande!

  35. beh, è cultura di base.

Rispondi

-->