Cercasi Pertini

| 26 commenti

PertiniDalla recente entusiasmante due giorni del Presidente Napolitano a Torino ho capito fondamentalmente una cosa: l’Italia ha un gran bisogno di una figura istituzionale credibile. Non mi spiego altrimenti l’enorme affetto che Napolitano ha ricevuto dalla città nello scorso fine settimana.

Perché, diciamocelo, fino a un paio d’anni fa Napolitano non se l’inculava nessuno. Con rispetto parlando. Non che fosse un cattivo Presidente, sia chiaro. Solo che non interessava.

Il Re Sole insediato sul trono di Montecitorio, oscurava chiunque altro con la potenza della luce emanata dalla sua cavalleresca persona e dai suoi teleschermi. Non ce n’era per nessuno.

Oggi le cose sono diverse. Oggi il Re Sole è nudo. Letteralmente. E, sebbene non sia uno spettacolo consigliabile a stomaci delicati, il suo culo flaccido s’è ormai palesato ai più.

Dopo una degenerazione di scandali, scandaletti, accuse, risposte, festini, ville, giudici e leggi, io personalmente non ne posso più. E, come me, tanti altri. Non sono così ingenuo da credere che la politica possa trattare unicamente i problemi reali dei cittadini, ma che neppure se ne debba disinteressare totalmente, eccheccazzo.

La maggior parte della gente ha una gran voglia di istituzioni. Serie. Oneste. Un punto di riferimento, una luce, sì, ma non un Sole a cui girare intorno. Una luce discreta e funzionale, che non ci renda ciechi, che non ci distragga, e che ci aiuti ad arrivare alla fine di questo lungo e buio tunnel.

E se non possiamo più avere un Pertini, serio cazzuto e simpatico, ci possiamo sicuramente accontentare di un serio Napolitano. Tanto, come abbiamo già sperimentato, la “simpatia” non è indice di onestà, competenza e buon governo.

E sul cazzuto, beh, sotto sotto ci contiamo tutti quanti.

26 Comments

  1. sapevi che Pertini è nato il 25 settembre? mica solo Michael Douglas, eh che diamine!

  2. e tu sapevi che era ligure? mica solo il gabibbo e scajola, eccheccazzo…..

  3. e voi avete fatto necroturismo al comitero di Stella S. Giovanni???

  4. no, quello ancora ci manca, vale la pena? a parte l'ospite illustre, dico….

  5. a parte l'ospite illustre direi proprio di no. un anonimo cimitero di un anonimo paesino

  6. uhm, allora magari non è al top della lista delle priorità, con tutto il rispetto per l'illustre sepolto…..

  7. io mi ci son fermato solo perché era di strada per il bosco dove vado a funghi, e non ho resistito al cartello "visitate la tomba di Sandro Pertini" 😀

  8. Credo che uno dei punti di forza di Napolitano sia, in questo momento, aver detto, e più di una volta, NO ai giochi della maggioranza. Questo ne fa una specie di eroe agli occhi di molti, visto che lo strapotere di SIlvio e soci sembra essere intoccabile.
    Per il resto, mi pare che il nostro PdR meriti la sufficienza quanto a garanzia delle istituzioni e della storia del paese, compito principale del capo di stato italiano.
    Però Pertini era tutta un’altra…

  9. io avrei aggiunto un "disperatamente" al titolo, infatti il nano pelato è un probabile candidato alla successione di NapoCapo, lui vedrebbe la presidenza come apice della carriera politica, i suoi come affermazione finale del loro potere, e l'idea non dispiace alla sinistra, che così se lo toglierebbe dal parlamento.
    Se ciò accadesse, sarebbe la vera fine dell'Italia come partner internazionale.

  10. @ Dedee: se ciò accadesse, sarebbe la vera fine dell’Italia. Punto.

  11. trovo quanto meno singolare che un presidente diventi un eroe perché fa applicare la costituzione, però di questi tempi va così. andrà meglio in futuro, si spera.
    il caiNano per la presidenza della repubblica temo sia un po' bruciato, a meno che non faccia passare una legge sul presidenzialismo a brevissimo…

  12. non mi stupirei di nulla

  13. Oggi rimpiangiamo Pertini perché era un partigiano, e in questa politica di estremi o sei fascista o sei partigiano, ma negli ultimi anni della sua carriera erano in parecchi a sperare che si levasse dalle balle. Oggi con Napolitano mi sembra stia succedendo lo stesso, lo si elogia e si identifica il Paese con lui, ma è più per lo sprofondo in cui sono precipitate le altre istituzioni che per un reale merito. Diciamoci la verità, finora ha dimostrato ben poco carattere nel contrastare l'arroganza di questo governo, e d'accordo che i suoi poteri sono limitati, ma la gente ha bisogno di sentire la sua autorità, e lui se ne sta ben zitto con la penna in mano pronto a firmare qualunque porcata.

  14. Il Presidente della Repubblica

    PROMULGA

    il commento di Spassky

  15. mi sembra che sia tu il primo a volere Napolitano più partigiano. io invece credo che piaccia soprattutto perché non s'è mischiato in questa merda sbraitante che è diventato l'agone politico italiano. non è stato cazzuto quanto una parte del paese vorrebbe, la mia parte, ma per l'altra parte lo è stato pure troppo, e non è vero che abbia firmato tutto, spesso ha rimandato indietro leggi, forse però meno di quelle che avremmo desiderato. quello che manca all'italia è un po' d'equilibrio e di razionalità, se proprio non vogliamo scomodare l'onestà.

    fare polemiche non è il suo compito, contrastare l'arroganza in parte sì, ma solo se le leggi proposte sono inammissibili dal punto di vista formale. se sono formalmente ineccepibili, deve firmare, come hanno fatto tutti i suoi predecessori. il suo compito istituzionale non è fare politica, a quello dovrebbe pensare l'opposizione, se solo esistesse. ma visto che l'opposizione non esiste noi, e anche tu, ci attacchiamo al presidente come ultima speranza, chiedendogli anche quello che non ha il potere di fare.

  16. anzi, non solo non ha il potere di fare, ma ha pure il DOVERE di non fare

  17. Si, probabilmente hai ragione, è proprio che identificandolo come l'unico davvero sopra le parti ci aspettiamo un comportamento in difesa della legalità, e quando ciò non avviene rimaniamo (rimango) delusi.

  18. il mio punto di vista è che deve essere davvero sopra le parti, non dalla parte dei "buoni".

    anche i "cattivi" possono fare qualcosa di odioso nei modi e nei contenuti ma perfettamente valido e costituzionale, in questo caso se il presidente intervenisse si porrebbe sullo stesso piano morale della parte che ci piacerebbe contrastasse e fallirebbe la sua funzione.

    non ho l'esperienza necessaria per valutare se una legge è legale o meno, costituzionale o meno, come credo anche la maggior parte dei giornalisti. in questo caso posso solo fidarmi che il presidente svolga il suo ruolo in modo onesto e attento. che di certo ne abbiamo bisogno.

    il succo del mio post non è dire "napolitano è figo" o "napolitano è una merda", io sto registrando che la sua persona, e ancor più il modo di rappresentare la sua carica, è oggetto di improvviso amore e stima da parte di un paese che finora l'ha ignorato. trovo che sia un fenomono piuttosto notevole, e la mia tesi è che questa stima nasce per contrasto con l'arroganza della comune classe politica al governo e non, che negli ultimi tempi è diventata sempre più palese.

  19. @Hardla, certo, nel nulla emerge napo-capo, beati monoculi in terra caecorum….

  20. @de: davvero non hai idea dell'entusiasmo che napolitano suscita in ogni sua uscita. impensabile fino a 1-2 anni fa….

  21. Sventurata e' la terra che ha bisogno di eroi…Napolitano sta effettivamente rappresentando cio che dovrebbe essere un presidente della repubblica almeno secondo la costituzione.
    Io comunque non capisco perche questo ruolo debba andare a ultra settuagenari, come se perche vecchio ti debba mettere un po da parte
    Invece sarebbe bello avere un presidente piu presente nella vita istituzionale e non relegato al discorso di capodanno
    Purtroppo al prossimo giro il nanobungonghi ci provera sicuramente ( e probabilmente ci riuscira pure) allora spassky sara accontentato ed avra un presidente di assoluta parte….
    La situazione sarebbe folle..brividi…
    Ecco allora forse sara veramente il momento di chiudere questa vecchia repubblica ed emigrare in tunisia…

  22. eh se solo mi lanciassero dietro un po' di monetine per coprire le spese del trasloco…..

-->