Azzurro?

| 35 commenti

Il treno dei desideri ancora una volta all’incontrario va, e non solo nei miei pensieri.
Di nuovo.

Ma com’è che questo treno sbaglia direzione una volta su due? Vi pare possibile? Almeno servisse a qualcosa protestare con le ferrovie. Neppure la soddisfazione di litigare con qualche costernato impiegato in divisa verde: niente, tu provi a spiegarglielo, che il treno dei desideri mica dovrebbe andare all’incontrario, ma lui non capisce, ti guarda strano.

Oh, ma a voi non sembra pericoloso avere un treno che ogni settimana se ne scorrazza all’incontrario in giro per il paese? E’ un puro caso che nessuno si sia ancora fatto male, prima o poi va a finire che ci scappa l’incidente. E va bene che siamo in Italia, e che a questo genere di disservizi siamo abituati, ma a tutto c’è un limite, perdìo! Sarebbe grave si trattasse anche solo di un semplice treno locale, ma col treno dei desideri è davvero inammissibile.

E già che ci sono, se proprio vogliamo dirla tutta, ‘sto cacchio di pomeriggio è tutt’altro che azzurro. E’ la cosa più grigia che abbia mai visto, checché ne dicano Celentano o Paolo Conte.

‘fanculo al baobab…

35 Comments

  1. Che passo qui dopo taaanto, leggo e dico: in effetti a parte qualche giornata questa settimana, è mesi che è sempre grigio. Chissà quando ha scritto questo post.

    Ed è di oggi…

    Alle volte, te pensa le coincidenze…

  2. è che anche io passo qui dopo taaaaanto.

  3. ma il treno dei desideri e dei pensieri ALL’INCONTRARIO VA diceva la canzone quindi e tutto nella norma :)))

  4. …e se il treno dei desideri percorresse una direzione diversa per te ma che poi è quella giusta per qualche altro?

    Divertente^_^

  5. che mugugnone genovese che sei…

    si dice così? e cosa c’entra il baobab?

  6. @francyna216: uhm…devo pensarci meglio…

    @erika2: le regole sono regole, i treni mica possono andare così all’incontrario come cavolo pare a loro. ci saranno pure delle percorrenze da rispettare.

    @marchesa: un albero credo, ma di preciso non lo so neppure io. però è nella canzone e mi andava di sfancularlo. sul mugugno non commento, è innegabile.

  7. Tormentone potente per niente latente

  8. sei riuscito ad essere romantico anche mandando affanculo un baobab. ma ti apprezzano come meriti?

    kristalla

  9. @messier: capisco.

    @kristalla: grazie, davvero. probabilmente vengo apprezzato molto più dei miei reali meriti.

    ah, se anche nel lavoro andasse così…

  10. la prossima volta prova a sederti nel seggiolino in direzione di marcia và

  11. e poi c’è gente che mi chiede perché non scrivo mai roba seria. no dico, con gli amici che mi ritrovo? ma siete fuoooooriiii?

  12. treni, romanticismo, fato… ahi lasso!

  13. finalmente splinder funziona di nuovo. Non è il commento che volevo lasciare ma è anche meglio!

  14. finalmente splinder funziona di nuovo. Non è il commento che volevo lasciare ma è anche meglio!

  15. finalmente splinder funziona di nuovo. Non è il commento che volevo lasciare ma è anche meglio!

  16. finalmente splinder funziona di nuovo. Non è il commento che volevo lasciare ma è anche meglio!

  17. bè, non è che stia funzionando benissimo… non sono io che ti lascio tante volte lo stesso commento.

  18. bè, non è che stia funzionando benissimo… non sono io che ti lascio tante volte lo stesso commento.

  19. @dedee: ma che c’entra il fato. qui c’è in atto un piano di sabotaggio organizzato dalle ferrovie dello stato. lo stato nello stato.

    @marchesa: ed è talmente meglio che l’hai lasciato 4 volte?

  20. Marchesa, stai migliorando: da 4 copie a 2! 😀

  21. Non sempre nella vita le cose vanno per il verso giusto.

    Se ti puo’ consolare qui il tempo è plumbeo e non solo minaccia di piovere. Si prevde ben altro.

    Un saluto

    franco

  22. Va nel verso giusto solo in Australia e in zone simil-emisferiche.

    Questo spiega la massiccia emigrazione italiana in quella terra.

  23. @franco: mi hai incuriosito, che cosa si prevede? e qui dove?

    @biondonome: ah, come la faccenda degli scarichi dei lavandini che in un emisfero girano in senso orario e nell’altro in senso antiorario? l’ho visto nei simpson, dovrei chiedere a un amico che vive laggiù…

  24. …si`, con una chiamata a carico del destinatario, a cui poi arriva una bolletta astronomica, scoppia un incidente diplomatico, porti una rana, riporti indietro un koala…

    …me lo ricordo…

    …e in australia gli hamburger mangiano le persone… Fiiiicoooo…

  25. Uh, BiondoNome!

    Hai messo come avatar LA CAFFETTIERA DEL MASOCHISTA!!! 😀

  26. Scopro questo blog solo adesso ed è sicuramente uno dei più divertenti. Mi piace la letteratura seria e complessa, ma una buona risata non fa mai male. Per cui proclamo:

    “Si vieta categoricamente all’autore di questo blog di scrivere mai qualcosa di serio e impegnato; se vuole annoiare il prossimo, può sempre aprire un altro blog”.

    Quanto a me, appartengo a un’altra categoria. Non sapendo scegliere se annoiare i lettori o divertirli, mi limito a terrorizzarli 🙂

  27. diaktoros, ma questo blog ha tanti livelli di lettura! io per esempio pensavo che Hardla fosse una persona che faceva ironia su film e serie televisive di merda, e invece ho scoperto che gli piacciono davvero! solo che ormai è tardi…

  28. @diaktoros: ti ringrazio molto, non credo farò fatica a rispettare il tuo proclama. guarda questo post, era nato da una impellente esigenza di esternare la mia profonda tristezza, ma m’è venuto fuori così.

    terrorizzare scrivendo è facile, come sui giornali: basta inventarsi una nuova e fantasiosa pandemia e il risultato è assicurato, e dopo mucca pazza, aviaria, febbre suina, ci sono ancora un sacco di animali da sfruttare!

    @marchesa: perché davi per scontato che l’ironia venga praticata solo come forma di disprezzo. oppure davi per socntato che le persone non possano guardare le cose che disprezzano. una delle due, scegli pure.

  29. Certo che se ad andare all’incontrario è il treno dei desideri i danni potenziali sono notevoli. Ma anche un’autobus o un’auto dei desideri all’incontrario possono fare dei bei danni. E perchè no uno scooter o una bicicletta?

    Anzi, sai cosa ti dico? Anche solo qualche centinaio di metri da fare a piedi possono essere melanconici se fatti all’incontrario dei desideri, e altrettanto pericolosi specie se ci sono delle scale ripide. 🙂

  30. perchè usi il passato per me? non sono morta! e se proprio devo dirla tutta, chi disprezza compra!

  31. @secchin: giusto, ma sono tutti aspetti sui quali paolo conte non s’è mai soffermato, scrivendo canzoni.

    @marchesa: vedo che questo post t’è proprio piaciuto!

  32. mi piace questo post, mi piace questo blog. Ah, se avessi qualche anno di meno le farei la corte, giovanotto!

  33. il mio era un riferimento personale, comunque appoggio ogni idea di complotto, Lee Harvey Oswald era figlio di un capostazione, e qui si chuide il cerchio!

    De

  34. Probabilmente perchè non gli veniva la rima! 😉

  35. @marchesa: sono aperto a nuove possibilità, mi mandi una sua foto e le farò sapere.

    @dedee: uh, si, roba antica. adesso capisco….

    @secchin: eh già, è un artista limitato….

Rispondi

-->