| 2 commenti

Ochei, è venerdì e il dannato Panzon non ha ancora postato nessuna canzone per festeggiare il uicchend.. Stavolta sono arrivato prima io, e mi sono portato un pezzo che rappresenta alla perfezione ciò che accade, la gioia per essere sopravvissuti a un’altra settimana di lavoro, il cazzeggio che ci aspetta la sera, lo stato mentale in cui vivo perlomeno io..


 


Eh Cumpari, ci vo sunari
Chi si sona
U friscalettu
E comu si sona u friscalettu
U friscalette, tipiti tipiti tam

E cumpari, ci vo sunari
Chi si sona
U saxofona
E comu si sona u saxofona
Tu tu tu tu u saxofona
U friscalette, tipiti tipiti tam

E cumpari, ci vo sunari
Chi si sona
U mandolinu
E comu si sona u mandolinu
A pling a pling, u mandulin
Tu tu tu tu u saxofona
U friscalette, tipiti tipiti tam

E cumpari, ci vo sunari
Chi si sona
U viulinu
E comu si sona u viulinu
A zing a zing, u viulin
A pling a pling, u mandulin
Tu tu tu tu u saxofona
U friscalette, tipiti tipiti tam

E cumpari, ci vo sunari
Chi si sona
A la trumbetta
Ma comu si sona a la trumbetta
Papapapa a la trumbetta
A zing a zing, u viulin
A pling a pling, u mandulin
Tu tu tu tu u saxofona
U friscalette, tipiti tipiti tam

E compari, ci vo sunari
Chi si sona
A la trombona
Ma comu si sona a la trombona
A fumma a fumma a la trombona
Pa-pa pa-pa pa la trumbetta
A zing a zing, u viulin
A pling a pling, u mandulin
Tu tu tu tu u saxofona
U friscalette, tipiti tipiti tam

Tipiti tipiti
Tipiti tipiti tam






















































2 Comments

  1. aiuto, rivoglio il panzon…..

  2. Belin…lo hai voluto tu…Panz

Rispondi

-->