| 3 commenti

E’ così, punto e basta. Non ci posso fare nulla, i miei ritmi del sonno seguono delle logiche a me ignote. A volte mi addormento alle 3 di notte, oggi mi sono svegliato alle quattremmezza. Dopo un’ora di ameno cazzeggio televisivo ho deciso di fare colazione e iniziare la giornata. Il mattino avrà pure l’oro in bocca, ma così mi pare un po’ esagerato. In compenso ho un grande futuro come spazzino, pardòn, operatore ecologico. Chissà se esiste un termine politically correct per descrivere la mia disfunzione del sonno? Diversamente dormiente? Inversamente narcolettico? Boh, buona giornata…

3 Comments

  1. tu almeno dormi!io passo nottate a fissare il tetto e le luci della strada che vi rimbalzano!oppure a fare maratone di xfiles,bestemmiando perchè ormai conosco tutte le puntate a memoria!non dormo!la tv è rotta!funziona solo come schermo per il dvd!cmq non mi manca!ciao e piacere!siamo solamente desolati insonni!ciao

  2. dovrò pensare di mettere una linea flat per internet, almeno scarico qualcosa invece che fare zapping….

  3. disabilitata dallo stesso problema che finchè sei in ferie può essere anche piacevole perchè è bellissimo immergersi nel bluscuroscuroscurocomeicalzinideipreti della notte e far mattina…magari senza strafare in locali e in bere…semplicemente vivere senza i contorni precisi delle cose e senza la fretta e il caos del giorno…piacevole fino a quando non ti suona la sveglia sei giorni su sette alle settemezza che quando apri gli occhi e la guardi e lei ti guarda e vede le occhiaie bluscuroscuroscurocomeicalzinideipreti si mette una mano sulla lancetta dei minuti e suona più piano…perchè lei lo sa quanto avresti voluto addormentarti, proprio come fanno le persone normali, chennesò a mezzanotte, l’una…e di quanto ti sei rigirata nel letto, e hai acceso la tv, l’hai spenta, del clik della lampada,dellle pagine del libro che hai letto, del latte che hai bevuto, della luce spenta e dell’ultima volta che l’hai guardata e faceva quasi le cinque…mi sono persa :o(..ah…bè io dico che ho l’orologio biologico incasinato…

Rispondi

-->